Domenica 27 Gennaio, Giornata della Memoria, alle ore 16.30 all’Auditorium Spira mirabilis di AncoraFormigine

Condividi su i tuoi canali:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print
Condividi su whatsapp
None

 

Giornata della Memoria: l’altra metà del Reich

Le donne protagoniste nella conferenza del professor Francesco Maria Feltri

Domenica 27 Gennaio, Giornata della Memoria, alle ore 16.30 all’Auditorium Spira mirabilis di Formigine, si terrà la conferenza del professor Francesco Maria Feltri dal titolo “L’altra metà del Reich. Donne ariane, donne naziste, donne nei lager”. I promotori dell’associazione Le Graffette affermano: “Nessuna ricostruzione storica del passato è completa, se si escludono le donne dal campo visivo. Ma, nel caso del Terzo Reich, le donne da tenere in considerazione sono davvero numerose, portatrici di esperienze variegate e differenti. Pertanto, cercheremo di esaminare come venivano educate le ragazze in Germania negli anni Trenta, come hanno vissuto le donne adulte la loro condizione di ariane e che cosa hanno provato coloro che avevano contratto, prima del 1935, un matrimonio misto. Ancora diversa è la storia di quelle donne che finirono in lager, a Ravensbruck o in altri campi, per ragioni politiche o razziali: incontreremo così Margarete e Milena, che affrontarono insieme il lager; Lili, abbandonata dal proprio marito ariano e deportata ad Auschwitz; Hetty, testimone della deportazione dall’Olanda, e tante altre, ognuna delle quali avrà la sua storia da raccontare”. Francesco Maria Feltri vive e insegna a Modena, è esperto di ebraismo, di antisemitismo e della Shoah. Tra le sue pubblicazioni ricordiamo “Il Nazionalsocialismo e lo sterminio degli ebrei” (1995) e “Per discutere di Auschwitz” (2004). L’incontro è organizzato dall’Assessorato alla Cultura del Comune, con ingresso libero.

 

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

Ripensare il turismo  futuro

La tragedia della Marmolada lascia  sgomenti e annichiliti, per la gravità del bilancio che si va aggravando di ora in ora, con due cordate di

Riflessioni sull’aborto

La decisione della Corte suprema statunitense di lasciare ad ogni stato dell’Unione la libertà di legiferare sul diritto all’aborto, ha riportato in prima pagina un