Diritti. Pd-Er Coraggiosa: sostegno a legge Zan contro reati per orientamento sessuale e identità di genere

Condividi su i tuoi canali:

None

“Il Parlamento, in modo analogo a quanto fatto dalla Regione Emilia-Romagna, giunga al più presto all’approvazione del disegno di legge Zan”
 

La Giunta e l’Assemblea legislativa garantiscano il loro impegno affinché il Parlamento, in linea con quanto fatto dalla Regione Emilia-Romagna per la promozione e tutela dei diritti delle persone contro tutte le discriminazioni e violenze, giunga al più presto all’approvazione del disegno di legge Zan “Modifiche agli articoli 604-bis e 604-ter del Codice penale, in materia di violenza o discriminazione per motivi di orientamento sessuale o identità di genere”. Lo chiede una risoluzione dei gruppi Partito democratico ed Emilia-Romagna Coraggiosa.

Oltre all’impegno a favore di una rapida approvazione di norme per la prevenzione e il contrasto dei reati fondati sull’odio in ragione dell’orientamento sessuale e identità di genere, l’atto d’indirizzo sollecita la Regione ad attuare la L.R. 1 agosto 2019 n. 15 “Legge regionale contro le discriminazioni e le violenze determinate dall’orientamento sessuale o dall’identità di genere” attraverso un approccio trasversale e integrato degli obiettivi, in collaborazione con enti, associazioni e istituzioni del territorio.

Pd e ER Coraggiosa, infine, chiedono di esprimere sostegno e solidarietà a coloro che, impegnati e impegnate in battaglie di emancipazione e civiltà per la difesa dei diritti umani, ricevono minacce, intimidazioni e sono bersaglio di campagne d’odio e diffamazione.

(Luca Govoni)

[ratings]

Ultimi articoli

I nostri social

Articoli popolari

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

Razzismo, vittimismo, protagonismo

Così come nulla impedisce al sole di sorgere, nulla impedisce che a febbraio  si  rinnovi l’appuntamento  con il  Festival di Sanremo. Soltanto un extraterrestre potrebbe

Acutil

Ricordo che mia madre mi faceva assumere questo medicinale, citato nel titolo, durante il periodo scolastico (ai miei tempi non si chiamava integratore) per favorire