Dimissioni dell’Assessore Sitta

Condividi su i tuoi canali:

None

DIMISSIONI SITTA / 2 – PIGHI: ‘I PROGETTI AVVIATI PROSEGUONO’

Il sindaco di Modena commenta la scelta dell’assessore. ‘Già avviate le consultazioni con le forze politiche della maggioranza. Decisione entro la prossima settimana’

 

‘Io e i miei assessori siamo tutti professionisti della società civile prestati alla politica e talvolta certe progressioni importanti sul piano personale si realizzano non in concomitanza con le scadenze elettorali. Sitta è un dirigente del mondo cooperativo e ora è davanti a un’importante opportunità professionale’. Lo ha osservato il sindaco di Modena Giorgio Pighi commentando con i giornalisti le dimissioni dell’assessore Daniele Sitta.

 

‘Assieme abbiamo convenuto ‘ ha aggiunto Pighi ‘ che nella situazione attuale di realizzazioni compiute o intraprese e di altre non consentite dai tempi, la sua uscita anticipata dalla Giunta potesse non creare problemi. Sitta è un uomo del fare – ha continuato il sindaco ‘ e in questi nove anni tra di noi non ci sono stati problemi, anche la maggioranza consiliare ha supportato la sua capacità decisionale. Abbiamo condiviso e adottato programmi importanti. Oggi a poco più di un anno dalla scadenza elettorale e nella situazione attuale quello che si poteva fare lo abbiamo fatto o avviato. Sitta ha creato i presupposti affinché progetti significativi di cui si è occupato possano andare avanti ed essere realizzati’.

 

Per ora le deleghe e le funzioni dell’assessore dimissionario – Sviluppo economico e Lavoro, Centro storico e Società partecipate con delega al Piano sosta – rimangono in capo al sindaco. ‘Le consultazioni con la maggioranza sono già iniziate ‘ ha spiegato Pighi ‘ e credo che la decisione potrà arrivare entro la prossima settimana. Una mia idea in testa ce l’ho, ma mi presento al confronto con forze politiche e gruppi consiliari con un foglio bianco. Manca poco più di un anno alla scadenza del mandato e intendo ascoltare tutti e poi decidere’. 

 

 

http://www.comune.modena.it/salastampa/comunicati-stampa/2013/2/dimissioni-sitta-2-pighi-201ci-progetti-avviati-proseguono201d

 

 

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

L’arco e le frecce

Un tragico incidente, un’uscita fuori strada autonoma, uno dei tanti drammi che insanguinano le nostre strade. Così, poteva essere reso noto e archiviato, ciò che

Non ti fidar dell’acqua cheta

Sull’Ansa ho trovato il lungo elenco di catastrofi provocate da frane e alluvioni in Italia negli ultimi settant’anni: 101 vittime nel Polesine (1951), 325 persone

Gli ambientalisti nelle pinacoteche

L’ultima moda di certi ambientalisti è utilizzare le pinacoteche ed i musei per protestare. Così in questi giorni cinque attivisti di ‘Ultima generazione’ sono entrati