Dibattito a La Terra dei Padri con Silvana de Mari

Condividi su i tuoi canali:

None

Il diritto alla vita nell’era della globalizzazione

Dibattito a La Terra dei Padri con Silvana de Mari

 

 

“Il diritto alla vita nell’era della globalizzazione” è il titolo della conferenza in calendario sabato 12 maggio alle 17.30 al circolo identitario modenese La Terra dei Padri. Ospite dell’evento sarà la dottoressa Silvana de Mari, scrittrice, medico e blogger italiana, politicamente vicina al Popolo della Famiglia. Saggista, scrive di fantasy, “l’unico genere letterario – dice –  che parli di lealtà, coraggio e cavalleria, di Dio e della morte”. 

Chirurgo, endoscopista e psicoterapeuta, la De Mari ha espresso posizioni critiche verso l’omosessualità e l’aborto gratuito. La saggista spiega come l’omosessualità in realtà non esista: “”la sessualità – dice – è lo strumento della biologia per creare le generazioni successive attraverso l’incontro tra gameti: a Madre natura non interessa il piacere personale””. E ancora: “”Dove non c’è incontro di gameti non c’è sessualità. Se io mi masturbo è autoerotismo non sesso. Dunque i gay sono asessuati e omoerotici. La sessualità è solo tra maschi e femmine””. 

La dottoressa de Mari sarà introdotta da Luciano Lago.

 
[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

Chi sporca, paga

O, almeno, così dovrebbe essere. Il sacro diritto al dissenso e alla protesta, che nessuno si sogna di negare, non deve sconfinare oltre i limiti.

Prepararsi a diventare vecchi

Un sacerdote, in un’omelia rivolta a un gruppo di settantenni, ha invitato a ‘prepararsi a diventare vecchi’ e la prima reazione: intanto vecchio bisogna riuscire

“Tutta un’altra aria”

È questo il titolo del convegno nel quale, i ricercatori di CNR-ISAC, ART-ER, PRO AMBIENTE e del Dipartimento di Ingegneria “Enzo Ferrari” di ingegneria sanitaria