Denti, un sindaco irresponsabile

Condividi su i tuoi canali:

“Che Sindaco è quel primo cittadino che non si occupa della sicurezza del proprio comune? “art. di Alex Scardina

 

 Purtroppo ciclicamente devo rammentare a tutti i nostri cari lettori la tragica vicenda di Moreno Monari… Certo è che non sarei costretto a mantenere viva la nostra memoria se l’amministrazione Denti non fosse latitante! Ma chi Era Moreno Monari?

 

Un normalissimo ragazzo di 31 anni, operaio presso l’Automac di Vignola e residente a Guiglia. Il 3 Novembre 2010, terminato il turno di lavoro, mentre attraversava via per Sassuolo, nei pressi dell’intersezione tra via Venturina e la stessa provinciale, per raggiungere la propria auto, venne investito da una monovolume. L’incidente fu mortale. Inoltre ricordo a tutti che il tratto era scarsamente illuminato e che ancora non è stato installato alcuno strumento che agevoli l’attraversamento pedonale, (dall’altro lato della carreggiata si trova il Bar).

 

A novembre 2011, un anno dopo, ripreso l’argomento feci una proposta: l’installazione di un passaggio pedonale con semaforo a chiamata. Nel dicembre dello stesso anno  l’Amministrazione, sollecitata dal sottoscritto, pubblicò questa nota:

 

“in merito alla sua richiesta siamo a confermare che nell’annualità 2012 del programma triennale delle opere pubbliche è previsto un intervento per realizzare un attraversamento pedonale semaforizzato per consentire l’attraversamento in sicurezza tra l’area “”Fabbri”” e il comparto residenziale del Bettolino. L’intervento risulterà simile al semaforo già esistente nella zona di attraversamento dedicata alla Scuola Secondaria Superiore Lazzaro Spallanzani.”

 

Nell’immediato grande fu la soddisfazione! La mia proposta era stata accettata dai criceti del comune, finalmente scesi dalla ruota. Ma ad oggi non un filo d’erba è ancora stato toccato, ad un mese e mezzo dal secondo tragico anniversario.

 

A questo punto io chiedo che l’irresponsabile Sindaco Denti si dimetta perché non in grado di difendere l’incolumità dei suoi concittadini. Lei è Sindaco di morti che camminano! Lei era il Sindaco anche del povero Moreno Monari. Per questo povero ragazzo non potrà certo fare nulla, può però intervenire per evitare che ci sia un altro Moreno. Ma purtroppo la storia non ha mai insegnato nulla all’uomo… Che Sindaco è quel primo cittadino che non si occupa della sicurezza del proprio comune? O forse si ricorda di noi solo quando è necessario compilare il bilancio preventivo e stabilire quanto dovremo versare nelle casse? Se mai dovesse morire, e non me lo auguro, un altra persona nei pressi del punto in cui Monari ci ha lasciato, lei dovrà assumersene tutte le colpe e tutte le responsabilità. La sua inerzia non corrisponde allo spirito vignolese! Lei dovrebbe essere indagata per OMICIDIO COLPOSO.

 

Denti si desti, dimostri che dentro quella scatola cranica non c’è solo aria, dimostri che è in grado di intendere e di volere e che non sta occupando la carica di primo cittadino senza averne le capacità… insomma, Denti alzati e cammina!

 

 

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

L’arco e le frecce

Un tragico incidente, un’uscita fuori strada autonoma, uno dei tanti drammi che insanguinano le nostre strade. Così, poteva essere reso noto e archiviato, ciò che