De Chirico – Savinio: una Mitologia moderna

Condividi su i tuoi canali:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print
Condividi su whatsapp

L'esposizione curata da Alice Ensabella, Università di Grenoble, e da Stefano Roffi direttore scientifico della Fondazione,  ha cercato di ricostruire la vita artistica dei due fratelli mettendo in evidenza le affinità, i contrasti e le interpretazioni del fantastico mondo onirico che si materializza nelle loro forme pittoriche, letterali e teatrali.


Venerdi 15 marzo u.s. nei saloni della Fondazione Magnani-Rocca a Mamiano di Travertsetolo, la Villa dei Capolavori, si è tenuta la presentazione della Mostra “DE CHIRICO – SAVINIO” . Una mitologia moderna. Giorgio De Chirico e Aberto Savinio sono i “Dioscuri” dell’arte del XX secolo. Diverso il percorso artistico dei due fratelli Giorgio (1891-1978) freddo, mentale e concettuale. Savinio (Andrea 1891-1952) artista a tutto tondo inizia la sua carriera artistica come musicista, scrittore ed infine a 35 anni pittore. Il gioco, l’ironia ed il colore sono gli elementi fondamentali delle sue opere.

Esposizione curata da Alice Ensabella, Università di Grenoble, e da Stefano Roffi direttore scientifico della Fondazione hanno cercato di ricostruire la vita artistica dei due fratelli mettendo in evidenza le affinità, i contrasti e le interpretazioni del fantastico mondo onirico che si materializza nelle loro forme pittoriche, letterali e teatrali. I De Chirico hanno ripensato il mito dell’antico, la tradizione classica attraverso la modernità creando quello che Breton chiamò “una vera e propria mitologia moderna.

Si potranno ammirare 150 opere eseguite tra gli anni Dieci e Cinquanta tra cui una sessantina di bozzetti, figurini e costumi per l’opera lirica del Teatro alla Scala di Milano e 7 abiti di scena.

La Mostra sarà visibile sino al 30 giugno 2019.

Per ulteriori info: www.magnanirocca.it tel. 0521848327

 

 

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...