De Castro – Gualmini “Ecco i fondi Ue per i danni da catastrofi”

Condividi su i tuoi canali:

None

 

Nota degli europarlamentari Paolo De Castro ed Elisabetta Gualmini su Fondo solidarietà

 

Gli europarlamentari emiliano-romagnoli Paolo De Castro ed Elisabetta Gualmini annunciano l’arrivo di 212 milioni dal Fondo di solidarietà Ue all’Italia per i danni causati da inondazioni, frane, e alluvioni che hanno colpito le regioni italiani nel 2019. All’Emilia-Romagna arriveranno alcune decine di milioni.

 

”Siamo riusciti a superare anche gli ultimi ostacoli per far arrivare all’Italia, nel più breve tempo possibile, i quasi 212 milioni di euro del fondo di solidarietà europeo per i danni causati da inondazioni, frane, alluvioni che hanno colpito l’Emilia Romagna e altre 16 Regioni da nord a sud, nel 2019″”. Lo affermano Paolo De Castro e Elisabetta Gualmini, membri della Commissione Bilanci del Parlamento europeo, in merito alla proposta di mobilizzazione del Fondo di solidarietà della Ue verso Italia, Spagna, Portogallo e Austria, per complessivi 279 milioni di euro.  ‘Per l’Italia i fatti risalgono a fine ottobre e a novembre 2019 quando il nostro Paese è stato colpito da eventi climatici estremi che hanno causato gravi danni alle città, all’agricoltura e all’assetto del territorio. I finanziamenti attribuiti all’Italia, verranno ora distribuiti da Governo e Protezione Civile alle 17 regioni colpite dalle devastazioni e dalle alluvioni dell’autunno del 2019, con un ammontare che potrebbe variare dai 40 ai 56 milioni per la sola Regione Emilia-Romagna. ‘Data l’emergenza attuale, aggravata dalle conseguenze della crisi del coronavirus, la nostra preoccupazione come Parlamento europeo è stata quella di accelerare la procedura di decisione per l’erogazione dei finanziamenti. Adesso – continuano De Castro e Gualmini – l’importante è fare il più velocemente possibile, perché questi soldi servono alle nostre Regioni’. ‘Con il via libera odierno dell’Assemblea plenaria, raggiunto con un voto a grande maggioranza (680 a favore, 7 contrari e 1 astensione) – proseguono gli eurodeputati Pd emiliano-romagnoli – l’Europa riafferma la volontà di essere ancora una volta a fianco dei suoi cittadini, e invia un forte segnale di solidarietà. Nei prossimi mesi, continueremo a lavorare sulla revisione del Fondo di Solidarietà europeo per rafforzarlo ulteriormente dotandolo di maggiori risorse’.  ‘Ora – concludono De Castro e Gualmini – grazie all’avallo definitivo dell’Europarlamento e all’approvazione già ottenuta dal Consiglio dei ministri europei, la palla passa al Governo italiano e al Dipartimento della Protezione civile che, auspichiamo, possa far giungere in tempi brevissimi i fondi europei destinati alla ricostruzione alla regioni più colpite’.

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

Il ragazzo del treno

I fatti, abbondantemente diffusi da ogni  notiziario, sono  assai  scarni nel loro  orrore. Nella stazione di Seregno, mercoledì 25 gennaio, scoppia  un diverbio, pare per