DALL’UNIFICAZIONE ITALIANA AL FUTURISMO

Condividi su i tuoi canali:

None

 

DALL’UNIFICAZIONE ITALIANA AL FUTURISMO: DOMANI MARCO BERTOLI PROPONE UNA CONVERSAZIONE SULL’ ARTE CON FRANCESCO CASCINO

Domani giovedì 5 ottobre Marco Bertoli, consulente per la casa d’aste Christie’s a New York e Londra, in previsione della mostra su Fortunato Depero che sarà da sabato 14 ottobre a sabato 11 novembre a Modena presso lo studio Art Consulting, ha invitato Francesco Cascino, contemporary art consultant, cooltural project curator e visiting professor di economia e mercato dell’arte, a tenere una Conversazione sull’Arte ?Dall’unificazione italiana al Futurismo?. L’appuntamento – con prenotazione obbligatoria visti i posti limitati – è a partire dalle ore 21.00 presso il Filatoio di via De’ Bonomini 61/63, preceduto da un aperitivo alle 20.00

“”Costruire insieme ai partecipanti un ragionamento su come da prima l’arte abbia rappresentato e poi anticipato, sia lo spirito del tempo, sia le attività sociali, industriali e politiche delle persone“”: è questa la proposta del prof. Francesco Cascino, contemporary art consultant, cooltural project curator e visiting professor di economia e mercato dell’arte, per la conversazione sull’Arte?Dall’unificazione italiana al futurismo? a cura di Marco Bertoli in programma domani giovedì 5 ottobre a partire dalle ore 21.00 presso il circolo culturale Filatoio di via De’ Bonomini 61/63 a Modena. L’appuntamento per cui, visti i posti limitati, è obbligatoria la prenotazione (al numero 059 222866 o scrivendo a info@marcobertoli.com), sarà preceduto da un aperitivo a partire dalle ore 20.00.
L’incontro è organizzato da Marco Bertoli, dal 2005 consulente per il dipartimento di Arte Italiana del XIX secolo della casa d’aste Christie’s a New York e Londra, in occasione della mostra su Fortunato Depero che sarà presso lo studio Art Consulting di via Farini 56 a Modena da sabato 14 ottobre a sabato 11 novembre.
Per introdurre la serata Cascino prosegue: “”Ragionare su questi temi ci dà la possibilità di capire le pratiche d’indagine degli artisti e, quindi, applicarle alla nostra vita quotidiana, facendone uno strumento di orientamento a tutto tondo e per tutti i giorni“”.
La conversazione costituisce una riflessione e un approfondimento sull’arte cui seguirà la conferenza ?Dal Futurismo alla contemporaneità”” il 26 ottobre.
 
Marco Bertoli
Dal 2005 è consulente per la casa d’Aste Christie’s di Londra e New York. Nel 2009 ha aperto uno studio a New York, specializzato nell’arte dell’800 e del primo ?900, ma anche nella pittura e nella scultura italiana contemporanea. La sua esperienza trentennale si riflette in una visione dell’arte che lo ha portato negli ultimi anni a organizzare anche mostre dedicate ad artisti contemporanei. Esperto d’arte per conto di banche, enti pubblici e collezionisti privati, ha collaborato con l’Istituto Italiano di Cultura di New York dal 2014 al 2017 e con Eataly a un progetto che prevedeva l’istallazione di sculture contemporanee nei loro punti vendita in Italia. 
 
www.marcobertoli.com
 
Ufficio Stampa MediaMente
Luisa Malaguti
347.1178546
malaguti@mediamentecomunicazione.it

 

 

 

 

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

Razzismo, vittimismo, protagonismo

Così come nulla impedisce al sole di sorgere, nulla impedisce che a febbraio  si  rinnovi l’appuntamento  con il  Festival di Sanremo. Soltanto un extraterrestre potrebbe

Acutil

Ricordo che mia madre mi faceva assumere questo medicinale, citato nel titolo, durante il periodo scolastico (ai miei tempi non si chiamava integratore) per favorire