Dalla Regione tutele sulle cure oncologiche Sabattini: “sostegno ai lavoratori sottoposti a chemioterapia”

Condividi su i tuoi canali:

None

 

Oggi in Regione il consigliere Luca Sabattini ha presentato una risoluzione legata al tema delle cure oncologiche. “Con la riorganizzazione dalla rete ospedaliera, alcune prestazioni sanitarie, fra cui la chemioterapia, sono passate da regime di day hospital a quello di trattamento ambulatoriale, portando un rilevante impatto per alcune categorie di lavoratori – spiega –. Per limitare il disagio, e soprattutto tutelare i posti di lavoro, abbiamo chiesto alla giunta, in accordo con l’INPS, di individuare una modalità di certificazione dell’assenza del lavoratore sottoposto a queste terapie, che consenta al lavoratore di non perdere la copertura economica o rischiare il posto di lavoro per superamento del periodo di comporto”.

 

Nei CCNL viene riconosciuto uno status diverso per quanto riguarda il trattamento economico della malattia se si è in presenza di un ricovero piuttosto che di prestazioni ambulatoriali. Un tema delicato sul quale il consigliere dem ha voluto porre attenzione. “La situazione attuale, anche per attività che implicano una permanenza notevole presso la struttura ospedaliera, comporta l’utilizzo di permessi individuali o certificati medici giornalieri da parte dei lavoratori che risultano così penalizzanti nel trattamento economico – conclude –. L’utilizzo di permessi e certificati influisce inoltre sul periodo complessivo di conservazione del posto di lavoro per comporto, per questo è importante che la Regione sia vicina a questi lavoratori e si attivi nel merito”.

 

 

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

Fiera di San Rocco 2022

Dal 12 al 16 agosto: cinque giorni di festa, spettacoli e tanto cibo, ad ingresso gratuito! Ecco in arrivo la ultracentenaria Fiera di san Rocco,

Corso per Clown Dottori

Si parte a ottobre, ma gli incontri di presentazione del corso sono previsti il 6 e il 10 settembre L’associazione Dìmondi Clown organizza, a partire