Dall’8 novembre rassegna cinematografica al Cinema Nuovo di Castelfranco Emilia

Condividi su i tuoi canali:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print
Condividi su whatsapp
None

“M’ILLUMINO D’IMMENSO, il cinema, la musica, la guerra, il sogno”

Dall’8 novembre rassegna cinematografica al Cinema Nuovo di Castelfranco Emilia

 

 

La quarta edizione della stagione “Cinema di Nuovo” di Castelfranco Emilia inizia all’insegna delle pellicole d’eccezione che raramente vengono riproposte sul grande schermo. Dall’8 al 29 Novembre, per quattro mercoledì, si potrà viaggiare dentro al grande cinema americano attraverso i capolavori che hanno segnato un’epoca. Easy Rider di Denis Hopper con Peter Fonda, Dennis Hopper e Jack Nicholson; Il Cacciatore di Michael Cimino con Robert De Niro, Christopher Walken e Meryl Streep;  Apocalypse Now di Francis Ford Coppola con Marlon Brando, Martin Sheen e Robert Duvall e infine Il Grande Freddo di Lawrence Kasdan con Glenn Close, William Hurt e Jeff Goldblum.

Un viaggio in quattro film dentro il cinema americano. Nella sua stagione migliore, da fine ’60 all’inizio degli ’80, quando sapeva parlare di sogno e rivolta, consapevolezza e perdita ed era pronto ad attraversare la terribile “linea d’ombra” chiamata Vietnam.

Come compagni di viaggio ci sono autori pronti a sfidare il mondo (come Coppola, smarrito nella giungla), attori che offrono il meglio di loro stessi (miti come Brando e De Niro) e, in sottofondo, sempre ottima musica (Byrds, Hendrix, Doors, Rolling Stones e molti altri). Infine, per godervi pienamente il viaggio, vi offriamo quella che resta la prospettiva migliore: il grande schermo. Che, illuminato da tali film, da grande è pronto a farsi immenso.

Si comincia l’8 novembre con Easy Rider “Nessun altro film è riuscito a catturare in modo così preciso l’essenza stessa di un’epoca” (Chicago Sun Times). Si replica il mercoledì successivo con Il Cacciatore “Allo stesso tempo è pieno di infinita bellezza e di insostenibile crudeltà. È un’esperienza sconvolgente” (Empire). Si prosegue con Apocalypse Now  “Un film fatto di sensazioni, luci e rumori, squarci di tenebra e grida d’orrore. Un terribile, geniale, unico viaggio all’inferno” (Time Out). Infine, si conclude con Il Grande Freddo “Un film raro che riesce ad essere allo stesso tempo struggente, ferocemente satirico e irresistibilmente divertente“ (Time).

Le proiezioni saranno introdotte dal giornalista cinematografico Stefano Lusardi, a lungo redattore del mensile Ciak e grande esperto di cultura del cinema.

La rassegna riprenderà poi nel mese di marzo 2018 e continuerà fino a giugno e proporrà, tra le altre cose, un ciclo dedicato al grande regista Luchino Visconti.

Inizio Proiezioni ore 20:45.

Ingresso libero fino ad esaurimento posti.

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

“PREMIO EMAS 2022”

L’ Ente Parchi Emilia Centrale vince il “Premio Emas 2022” per la dichiarazione ambientale piú efficace a livello nazionale L’Ente Parchi Emilia Centrale ha vinto

“Cavalleria Rusticana”

Sabato 2 luglio alle 21:30 presso il Piazzale della Rosa di Sassuolo si terrà una esecuzione integrale in forma di concerto dell’opera di Pietro Mascagni “Cavalleria Rusticana”; il prestigioso appuntamento