Dal 16 al 20 giugno torna l’Ennesimo Film Festival È il primo Festival di cortometraggi della Regione a ripartire dopo il lockdown

Condividi su i tuoi canali:

None

 

 

Sarà l’Ennesimo Film Festival a inaugurare la stagione 2020 dei Festival di cortometraggi in Emilia-Romagna, il primo a ripartire dopo lo stop e lo slittamento delle date a seguito all’emergenza sanitaria. Una nuova formula che sdoppierà il Festival in due parti. La prima in onda dal 16 al 20 giugno 2020 su TRC TV (canali 11 e 15 del digitale terrestre) grazie alla produzione di un nuovo format interamente dedicato alla kermesse che vedrà protagonisti i 20 cortometraggi della Selezione Ufficiale. La seconda sarà invece dedicata a tutte le altre sezioni in concorso (Ennesima Selezione Giovani, Ennesima Risata, Caesar Design Film Award) e si svolgerà fra agosto e settembre in modo itinerante fra le piazze e i borghi del Comune di Fiorano Modenese, sede del Festival.

Il Festival rientra tra i progetti sostenuti dalla Regione Emilia-Romagna con il bando annuale previsto per festival e rassegne, ai sensi della legge regionale sul Cinema.

 

«Siamo molto contenti di essere riusciti a organizzare l’edizione 2020 del Festival – spiegano Federico Ferrari e Mirco Marmiroli organizzatori di Ennesimo Film Festival – raddoppiando gli appuntamenti. La prima parte, in attesa della riapertura delle sale cinematografiche sarà interamente in televisione per permettere a tutto il pubblico del Festival di poter seguire la kermesse in sicurezza e senza alcun tipo di limitazione. Nelle prime tre puntate dal 16 al 18 giugno proietteremo i corti della Selezione Ufficiale e insieme a tanti ospiti arriveremo alla finale di sabato 20 in cui annunceremo i vincitori dell’Ennesimo Premio della Giuria e dell’Ennesimo Premio del Pubblico. Pubblico che sarà comunque protagonista e potrà votare grazie al televoto il proprio cortometraggio preferito e partecipare all’Ennesimo Instagram Contest. Pubblicando sulle stories di Instagram la recensione di un cortometraggio, gli spettatori concorreranno per vincere 5 buoni consumazione da 50 euro spendibili in uno dei locali partner dell’iniziativa: il Caffè del Teatro Astoria di Fiorano, il Temple Bar e lo Shebeen di Sassuolo, l’HRP Castello di Castellarano e lo Juta Cafè di Modena».

 

Sono 2500 i cortometraggi arrivati da tutti e cinque i continenti per la selezione e 50 quelli in concorso nelle varie sezioni del Festival. Ventuno i Paesi rappresentati e molti film provenienti da cinematografie meno conosciute quali Lesotho, Singapore, Albania, Ungheria, Iran, Israele, Irlanda e Finlandia. Tredici sono i film realizzati da una regista donna e diciannove quelli di autori under 35. A testimoniare il grande lavoro del team di selezione del Festival la presenza di numerose anteprime. Su 50 corti in concorso ci saranno 2 première mondiali (l’iraniano Weekend di Ario Motevaghe nella Selezione Ufficiale e il russo Talent di Oleg Ageychev nella Sezione Ennesima Risata), 17 première italiane (9 nella Selezione Ufficiale, 3 nell’Ennesima Selezione Giovani, 3 in Ennesima Risata e 2 nella sezione Caesar Design Film Award) e 3 première estere (Bändi Nimeltä Rasvaton Maito di Samuel Kirkhope e For the Goblins di Hypnus Yao nell’Ennesima Selezione Giovani e il documentario At the cutting edge di Filippo Tolentino nella sezione Caesar Design Film Award).

 

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

“Come ti liquido la Slepoj !”

La prematura scomparsa della psicologa, scrittrice, giornalista Vera Slepoj, ha destato sorpresa e cordoglio ma c’è anche chi l’ha citata solo per il giudizio negativo

I Lions a favore del volontariato

A conclusione dell’anno lionistico 2023/2024, il Lions Club Modena Estense, congiuntamente al Lions Modena Romanica, hanno erogato un contributo di Euro 8.000,00 a favore della