Crac Lehman: in due settimane decine di segnalazioni al Codacons

Condividi su i tuoi canali:

None

Decine di segnalazioni per i titoli Lehman. Non sono affatto tranquilli i risparmiatori modenesi. La crisi finanziaria, che semina sconquassi anche nelle grandi banche italiane, getta una luce sinistra sul futuro. C’è chi telefona al proprio istituto e chi invece si rivolge alle associazioni dei consumatori. In poco più di due settimane, la sede del Codacons ha ricevuto decine di segnalazioni: «Ho acquistato obbligazioni Lehman per 50 mila euro, ma la banca non mi sa dire niente? Perderò il mio denaro?», questo è il tenore dei contatti, l’unica differenza è la cifra investita e il nome della banca. E la confusione non riguarda solo i prodotti legati al crac del colosso americano. C’è chi vuole notizie sui libretti postali, che sono garantiti dallo Stato, perchè ha paura che siano a rischio. Anche il timore di rimetterci i propri risparmi depositati sul conto è del tutto infondato, infatti il sistema bancario italiano garantisce ai clienti di tutte le banche una copertura assicurativa fino a 103mila euro per ogni conto corrente. Sicuri anche i titoli di Stato, mentre, con il crollo delle Borse, bruciano gli investimenti in titoli azionari e anche l’obbligazionario. Allo stato attuale è diventato davvero difficile ottenere un mutuo o un prestito e, a causa dell’aumento del costo del denaro, si ipotizzano ricadute anche sulle aziende modenesi.

Infine un invito a tutti coloro che hanno in mano obbligazioni Lehman a rivolgersi al Codacons per avere tutte le informazioni necessarie sul da farsi.

 

 

 v. Presidente Regionale CODACONS

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

Amici della Musica di Modena

CONCERTI D’OGGI Domenica 11 dicembre – ore 17:00 Modena – Hangar Rosso Tiepido DUO PIANISTICO SCHIAVO-MARCHEGIANI Marco Schiavo – pianoforte Sergio Marchegiani – pianoforte Musiche