Covid. Barcaiuolo (Fdi): “”L’Ausl di Modena sta diminuendo l’effettuazione di tamponi?””

Condividi su i tuoi canali:

None

Interrogazione sui tempi di attesa per i tamponi “”drive through”” all’Ausl di Modena e sulla possibile scelta di limitare i test diagnostici alle sole persone lievemente sintomatiche
 

“”La Regione ritiene opportuno escludere i cittadini con sintomatologia bassa o asintomatici piuttosto che potenziare ed aumentare le strutture in cui effettuare i tamponi e, parimenti, i laboratori per l’analisi dei risultati?””.

E’ la domanda che Michele Barcaiuolo (Fratelli d’Italia) rivolge alla Giunta sul caso dei tamponi presso l’Ausl di Modena. Come riportato da numerosi media, nei giorni scorsi si sono registrate lunghe file ai “”drive through”” della città e della provincia, tanto che “”pare che l’Azienda sanitaria stia dando indicazione ai medici di diminuire in modo significativo la richiesta di tamponi, limitandoli a soggetti con sintomi medi o con sintomi lievi e con fattori di rischio candidabili alla terapia con anticorpi monoclonali””.

Stante la situazione e i dubbi avanzati, Barcaiuolo auspica in maniera indiretta il potenziamento delle strutture diagnostiche e dei laboratori di analisi, piuttosto che la diminuzione dei tamponi.

(Luca Boccaletti)

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

Libri di Storia fatti di pietra

Servizio fotografico di Corrado Corradi ^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^Nella giornata di sabato 1° ottobre 2022, in strada Canaletto Sud, angolo via Finzi, c’è stata la cerimonia di inaugurazione