Così semplice

Condividi su i tuoi canali:

Una proposta realizzabile, una via percorribile, o una semplice provocazione?
art. di Maria

Spesso le voci che ci esortano all’accoglienza verso il prossimo,  tirano Gesù Cristo “per la giacchetta”, non sempre in buona fede, citandoNe l’immensa carità, l’assoluta grandezza, la totale disponibilità verso ogni essere umano, dal più reietto al più grande.

Ma, indubbiamente è difficile, impossibile anzi, e non solo per un cristiano, o per un credente, ma per ogni essere umano, solidale con i propri simili, replicare al messaggio, profondamente suggestivo, di Chi accolse tutti, compresi i delinquenti, le prostitute, i ladri, e ogni “ultimo”, materiale e morale.

Un messaggio  che, nella sua inarrivabile grandezza,  nei millenni si perpetua, nei richiami della Chiesa, per una fede praticata, e non solo proclamata…Perché non rinnovarlo, con maggiore efficacia, anche con l’esempio?

Quante parrocchie ci sono in Italia?

26.000 è un numero verosimile.Bene, più o meno il numero  dei nuovi arrivi del 2011,finora, tra rifugiati politici, clandestini, evasi dalle patrie galere, innocenti bambini, future mamme, aspiranti pusher, scafisti sotto mentite spoglie…più o meno uno per parrocchia, da ospitare, da mantenere, al quale dare assistenza in ogni necessità, del quale essere anche responsabili, per intemperanze varie, fughe, o per eventuali reati compiuti.

Un peso leggero, considerate le tante brave persone che stanno attorno al parroco e che saranno felicissime di contribuire, in solido e con il sostegno morale, a questo mantenimento, dando ulteriore buon esempio ai miscredenti e agli indifferenti. E dando anche uno schiaffo morale e una lezione a chi bolla come ipocriti baciapile, le pie e donne e i pii uomini che affollano, si fa per dire, le chiese, accusandoli talvolta di essere, dietro la virtuosa  facciata, assolutamente falsi,  indifferenti, crudeli.

Arrivo anche a dire che non è necessario, figuriamoci, che bestialità,  essere credenti, o religiosi, per essere d’aiuto in questo caso.

E’ sufficiente possedere la buona volontà; praticare la solidarietà non di maniera, ma reale; avere il senso di fratellanza, non stucchevolmente esibito, ma profondamente sentito, verso ogni essere umano, senza distinzioni.

I principi ispiratori di tante associazioni laiche.

Così semplice.Può essere una proposta.

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

ELEZIONI: UN INCONTRO PER LE LISTE

L’ufficio elettorale del Comune di Sassuolo organizza un incontro con le forze politiche che intendono presentare una lista di candidati alle prossime consultazioni elettorali comunali.