CORDOGLIO CGIL PER LA SCOMPARSA DEL PROFESSORE GLADIO GEMMA

Condividi su i tuoi canali:

None

 

 

 

 

La Cgil di Modena esprime profondo cordoglio per la scomparsa due giorni fa del professore Gladio Gemma, già ordinario di Diritto Costituzionale al Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Modena e Reggio Emilia.

Il professor Gemma, per 40 anni docente presso Unimore, pochi anni prima del pensionamento, fondò nel 2007 insieme ad altri intellettuali modenesi, alla Cgil e a Legacoop Modena il Circolo Culturale Nuovo Formiggini.

Ne ha ricoperto in tutti questi anni la carica di presidente e di animatore fondamentale dell’attività del Nuovo Formiggini, una associazione laica, autonoma da qualunque gruppo o partito politico, che riconosce come  propri riferimenti i valori dell’antifascismo, della Resistenza e della Costituzione della Repubblica. Richiamandosi ai valori del “”Circolo Angelo Fortunato  Formiggini” (l’editore modenese suicidatosi nel 1939 in seguito alle leggi razziali), attivo dal 1955 ai tardi anni Settanta, a cui la nuova associazione si era idealmente ricollegata.

 

La Cgil è stata dunque parte attiva del progetto del Nuovo Formiggini considerando l’interesse culturale congiunto dell’organizzazione degli eventi.

Ricordiamo il professor Gemma come una persona colta, gentile e sensibile e facciamo le più sentite condoglianze ai familiari.

I funerali si tengono venerdì mattina 10 dicembre alle ore 11 presso la chiesa della Madonna Pellgrina a Modena.

 
 
[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

Leva obbligatoria

La politica italiana gioca ai soldatini senza nemmeno sapere le regole del gioco. La politica italiana conferma la sua impreparazione sui temi militari e questa