Contributi per il superamento delle barriere architettoniche

Condividi su i tuoi canali:

None

Contributi per il superamento delle barriere architettoniche

Le domande si possono presentare al Comune entro il 1° marzo 2022

 

Entro il 1° marzo 2022 è possibile richiedere al Comune di Fiorano Modenese contributi a fondo perduto statali e regionali per opere finalizzate al superamento ed alla eliminazione delle barriere architettoniche negli edifici (Legge 13/1989 e Dgr 171/2014).

Le domande, in carta da bollo del valore di 16 euro, devono essere presentate all’ufficio protocollo del Comune, in piazza Ciro Menotti o inviate tramite pec all’indirizzo comunefiorano@cert.fiorano.it , all’attenzione del Dirigente del III settore, entro e non oltre la data del 1 marzo 2022. Le richieste dovranno riguardare opere non ancora realizzate e su edifici esistenti e non ristrutturati dopo la data dell’11agosto 1989.

La domanda comporta l’ammissione si sarà ammessi a due distinte graduatorie, una per concorrere ad eventuali fondi nazionali e l’altra per eventuali fondi regionali, in cui, oltre alla distinzione tra invalidità totali e parziali, prevista dalla legge 13/89, la posizione in graduatoria sarà determinata anche dall’ISEE del nucleo famigliare del richiedente e dalla data di presentazione della domanda.

Possono accedere al contributo: le persone disabili che risiedono nell’immobile interessato o chi ne esercita la potestà o tutela; il condominio dello stabile dove risiede la persona disabile, tramite l’amministratore condominiale,  nel caso si faccia carico delle spese per i lavori richiesto dalla persona disabile; i direttori delle strutture socio-sanitarie residenziali ove abbia residenza la persona disabile interessata.

Entro 30 giorni dalla scadenza del termine per la presentazione delle domande verranno formate le graduatorie, la Regione provvederà alla ripartizione dei fondi disponibili; le domande non soddisfatte nell’anno, per insufficienza di fondi erogati dall’Ente competente rimarranno comunque valide per gli anni successivi.

La modulistica necessaria è scaricabile dal sito del Comune alla categoria Servizi – Edilizia e territorio.

Per informazioni e chiarimenti gli interessati possono rivolgersi al Servizio Edilizia Privata, tel. 0536 833278-281, email: urbanistica@fiorano.it

 

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

L’arco e le frecce

Un tragico incidente, un’uscita fuori strada autonoma, uno dei tanti drammi che insanguinano le nostre strade. Così, poteva essere reso noto e archiviato, ciò che

Non ti fidar dell’acqua cheta

Sull’Ansa ho trovato il lungo elenco di catastrofi provocate da frane e alluvioni in Italia negli ultimi settant’anni: 101 vittime nel Polesine (1951), 325 persone

Gli ambientalisti nelle pinacoteche

L’ultima moda di certi ambientalisti è utilizzare le pinacoteche ed i musei per protestare. Così in questi giorni cinque attivisti di ‘Ultima generazione’ sono entrati