Concerto del “” BERMUDA ACOUSTIC TRIO

Condividi su i tuoi canali:

None

La “”Cantina della birra “” di Viadana Sabato 16 Aprile è stata il teatro di una vera e propria serata musicale “” da intenditori””, con il concerto del “” BERMUDA ACOUSTIC TRIO + presentazione Album Giorgio Buttazzo Blues Trio””. Chi sono i Bermuda, o comunque Buttazzo, è risaputo, ormai. Oltre 3500 concerti, innumerevoli esibizioni con grandi artisti e in programmi televisivi, 20 anni di carriera, e musica eseguita sempre con tecnica eccelsa, ironia e creatività inesauribile.

Alla Cantina Giorgio Buttazzo ha presentato quello che lui in una recente intervista sempre a noi di “”Bice”” ha definito : il mio primo “”disco sporco”” di Blues . A cui ha fatto seguito la performance del Bermuda Acoustic Trio, con tutti i brani “”classici”” eseguiti dal trio durante la loro lunga carriera.

Sempre nell’ intervista Giorgio aveva detto : “” Ci sono stati momenti difficili. Solo ora, dopo aver realizzato quest’album, mi rendo conto che questo progetto sia sempre stato un mio desiderio nascosto, e cioè realizzare un CD che traesse ispirazione dai Cream o dalla Jimi Hendrix Experience””. Questo suo primo album da solista in effetti richiama moltissimo le sonorità legate a quegli artisti.

Il Giorgio Buttazzo Blues Trio comprende anche Andrea “Atto” Alessi al Basso di Santarcangelo di Romagna ( il bassista ha sostituito Kamsin Urzino e si è rivelato all’altezza da subito,  dando al gruppo un grosso contributo) e Lele Veronesi alla batteria (musicista di Bologna ma che ha vissuto per alcuni anni a Vignola, grandissimo professionista, figlio d’arte, e che ha suonato con moltissimi grandi come Demo Morselli, Gino Paoli, la Vanoni, è stato sul palco di Sanremo e inoltre suona Jazz.)

In tutto l’album contiene otto brani, che i ragazzi hanno eseguito magistralmente. Tra questi ci sono gli omaggi ai grandissimi del blues e di un certo tipo di rock degli anni Settanta, come “Joy Of My Life” di john Fogerty, il leader dei Creedence Clearwater Revival, “ White Room” dei Cream ( in “omaggio” all’amico Kamsin, il primo bassista, scomparso da poco, in un momento molto commovente ), “Lenny” di Stevie Ray Vaughan, “Nutbush City Limits” (un omaggio a Tina Turner che viene interpretato da Luciana Buttazzo, sorella di Giorgio, e guest voice nei concerti dei Bermuda e del trio blues), e “Wonderful Tonight” di Eric Clapton .

Alla serata erano presenti,  oltre a un pubblico numeroso e molto attento, che ha partecipato con entusiasmo, altri musicisti . Uno su  tutti , dal  Trio degli STRIL CREAM , Enrico “ENRY” Menabue , che interpellato su cosa apprezza di più del gruppo ci risponde con una sintesi che lo caratterizza “ la loro pulizia, armonia e gioia trasmessa nel suonare”

Un altro momento molto intenso è stata l’incredibile interpretazione da parte di Luciana del brano di Mina “”Non credere”” dedicato alla mamma scomparsa.

Interpellato da noi alla fine del concerto, Giorgio ci ha rivelato che la parte della serata dalla quale ha tratto più soddisfazione è stata quella dedicata al suo progetto del trio blues, e ci ha confidato che dopo tanti anni di interpretazione di brani scritti da altri, ha deciso per il futuro di concentrarsi maggiormente sulla produzione di suoi brani inediti.

Viste comunque le premesse, non possiamo che essere d’accordo !

https://youtu.be/WyN-8o6rX4A

 

 

PROSSIME DATE :

Venerdì 22 Aprile presentano 20anni live con special guests Luciana Buttazzo Red-Lion Pub Modena

Sabato 23 Aprile presenta Giorgio Buttazzo Bleus Trio Bar Cristallo V. Giusuè Carucci, 30 Parma Info : 3423335756 info concerto ore 21,30

Sabato 30 Aprile Presenta Bermuda Acustic Trio con special guests Luciana Buttazzo Busto Arsizio V.lo della Concordia 1bis H. 21,30 Cell.3888547439


 

 

 

 

 

 

 

 

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

“Come ti liquido la Slepoj !”

La prematura scomparsa della psicologa, scrittrice, giornalista Vera Slepoj, ha destato sorpresa e cordoglio ma c’è anche chi l’ha citata solo per il giudizio negativo

I Lions a favore del volontariato

A conclusione dell’anno lionistico 2023/2024, il Lions Club Modena Estense, congiuntamente al Lions Modena Romanica, hanno erogato un contributo di Euro 8.000,00 a favore della