Concentrare e coordinare le risorse per l’economia

Condividi su i tuoi canali:

None

Vorremmo contribuire al dibattito sulla necessità di far fare un passo avanti alle iniziative pubbliche di sostegno allo sviluppo economico del territorio modenese sottolineando la necessità di maggiore concentrazione e coordinamento delle iniziative fino ad ora messe in campo dai vari soggetti (Provincia, Comune, CCIAA, Promec, Promo, Consorzio Aree produttive, Aziende ed Enti vari, più o meno inutili).

Le iniziative di sostegno all’innovazione e all’internazionalizzazione rischiano di rimanere inadeguate agli obiettivi di miglioramento della competitività del sistema, nella misura in cui le risorse finanziarie, organizzative e umane del sistema pubblico sono quasi interamente assorbite dalle iniziative di promozione collettiva, peraltro ancora troppo spesso eccessivamente frammentate tra diverse organizzazioni (e diversi pubblici amministratori politici) così da contribuire a dare l’immagine di un territorio scoordinato e approssimativo. Una cabina di regia servirebbe allo scopo?

 

 

Pensiero Libero

 

 

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

La tragedia di Firenze

Il disastroso crollo nel cantiere edile in via dei Martiri, a Firenze,  oltre al problema della sicurezza, drammaticamente ha rivelato cose che purtroppo, pur essendo

Mons. Giacomo Morandi e il suo Non Expedit

Subito dopo l’Unità d’Italia, alcuni sacerdoti prima e poi voci della Chiesa  sempre più ufficiali dichiararono sconveniente e quindi inaccettabile la partecipazione dei cattolici alle