Colpi di mannaia e sforbiciatine

Condividi su i tuoi canali:

Fra i provvedimenti allo studio per diminuire le spese, l'accorpamento di alcune province...
art. di A.D.Z.

 

Assistiamo, ora allibiti, ora increduli, ora speranzosi… alle grandi manovre messe in atto per tagliare gli sprechi. Talvolta questi tagli, veri colpi di mannaia, si abbattono su settori che, invece, dovrebbero essere protetti, con spese, se possibile, innalzate, e non abbassate. Sicurezza, sanità, istruzione, non necessariamente in quest’ordine, i più importanti a mio avviso in qualunque società, sono purtroppo pesantemente penalizzati.

A questi colpi di mannaia, del tutto improvvidi e assolutamente ingiusti, corrispondono  lievi sforbiciatine, più che altro dimostrative, in altri settori… la stessa soppressione di alcune province, ad esempio, ammesso che i campanilismi e gli interessi locali ne permettano la realizzazione,  darà come risultato un risparmio assolutamente inadeguato al reale bisogno e, soprattutto, allo strombazzamento mediatico che se ne è fatto. Non sarà, inoltre, del tutto indolore. Anche sopprimere e accorpare le varie province “condannate” avrà un costo. Al cittadino qualsiasi, viene in mente  il numero impressionante di cittadine promosse al rango di “provincia”, promozioni politiche, alcune appena comprensibili, altre assolutamente superflue…Non sarebbe il caso, ora, invece di unificare e in qualche modo scontentare antiche  province, cancellare quelle nuove, soprattutto dell’ultimo decennio?  Certo, potrebbe  dare adito a qualche battutaccia, si sa, il popolo bue non perde, tuttavia, pur nella sua ottusa mansuetudine, un certo spiritaccio combattivo, e potrebbe ad esempio parlare di “gioco dei bussolotti”…ma,a quello, in ogni campo, il cittadino italiano di è, purtroppo abituato. Staremo a vedere.

In questo numero, “Maria” firma “”Non c’è campo nel quale non si sia adoperato”” , sui tagli impietosi e ingiusti anche nei confronti dei malati più gravi.

La politica nazionale, le differenze e le analogie con quella locale, sono il tema dell’articolo firmato da Alex Scardina, “Misteri della fede”.

Un doveroso e sentito omaggio a Pierangelo Bertoli, che  il 5 novembre avrebbe compiuto 70 anni. La Rubrica dei lettori presenta la segnalazione di un  articolo sul filo dell’ironia, Clamorosa scoperta a Modena, rinvenuto un parcheggio senza strisce blu.

Alex, come accade  ormai da qualche settimana, aggiorna  la pagina Face Book di Bice con gli articoli pubblicati qui.

Vi auguro buona settimana e buona lettura del n. 346.

 

 

A.D.Z.

 

© Riproduzione Riservata

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

Gettare il sasso e nascondere la mano…

È un copione assai noto: c’è chi lancia pubblicamente un metaforico sasso, offendendo, insinuando, accusando… in modo voluto e inequivocabile, qualcuno e poi, vigliaccamente, nega

Appunti sulle Amministrative

ASTENSIONISMO All’appello dei votanti manca la metà degli aventi diritto… e stiamo parlando di votare per la propria città, non solo per la lontana Europa.