Chiusura totale Via Vittorio Veneto (tra Via S. Caterina e Via Gramsci) Dal 9 settembre al 9 ottobre 2020

Condividi su i tuoi canali:

None

 

 

Nell’ambito della riqualificazione di Via Vittorio Veneto, al fine di completare la prima parte di interventi, sarà realizzata una nuova pavimentazione stradale in calcestruzzo (effetto “ghiaia a vista”) a elevato valore architettonico.

Pertanto, sarà necessario disporre la chiusura di via Vittorio Veneto in entrambi i sensi di marcia, dal 9 settembre al 9 ottobre, nel tratto compreso tra Via Santa Caterina e Via Gramsci (escluse).

 

Il divieto assoluto di transitabilità sarà limitato al tempo tecnico strettamente necessario, tale da permettere la “maturazione” del getto di pavimentazione. Non appena possibile, in accordo con l’impresa esecutrice, sarà ripristinato l’accesso dei cittadini alle residenze ed alle attività.

Al fine di limitare i disagi saranno riservati, appunto, ai residenti ed ai titolari delle attività, i parcheggi di Piazza del Popolo, Piazza Martiri Partigiani e Case Minghetti (c/o Via Statale Est). Inoltre, sempre per loro, sarà consentito il transito di Via Veneto sulla corsia preferenziale in direzione Maranello, tra Via Marconi e Via Gramsci.

Durante le giornate elettorali, comunque, Piazza Ciro Menotti sarà raggiungibile per tutti.

 

Confidando che tale intervento innalzerà il decoro urbano e la fruibilità del centro storico, ci scusiamo per l’inevitabile disagio.

 

Infine, comunichiamo che dal 12 settembre, Via la Mormora, sarà completamente aperta al transito grazie al completamento della nuova rotatoria.

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

Alla zappa! Tutti, senza distinzioni.

Nel recente passato e tutt’ora, anche se in misura minore, c’era l’abitudine di invitare alla zappa le persone negligenti, gli scansafatiche, gli incapaci … chi

Terzo mandato

La possibilità di un terzo mandato per i presidenti di regione è stato respinto in Commissione affari costituzionali del Senato; tutti contrari, maggioranza e minoranze

Mostra su Toulouse-Lautrec

Giovedì 22 febbraio 2024 inaugurata a Palazzo Roverella di Rovigo la grande Mostra su Toulouse-Lautrec (1864-1901) più di 200 opere per raccontare il sublime artista