Centro Storico e Mercato Albinelli

Condividi su i tuoi canali:

None

Bisogna riflettere bene sulle richieste dei commercianti e sulla strategia in Centro Storico

 

I commercianti del Mercato Albinelli pensando a come combattere un momento difficile, hanno reagito da imprenditori pensando a come migliorare l’offerta. Quello che possono fare autonomamente sui loro prodotti, l’avranno fatto, ora cercano sostegno nel Comune, chiedendo di poter modificare l’orario di apertura, per vedere di incontrare meglio la richiesta di servizi.

Purtroppo però i tempi dell’imprenditore, non sono quelli della politica che ancora non risponde, che per ora si gode le lunghe vacanze dagli impegni. Purtroppo però le cattive idee non vanno in vacanza.

Ovunque ci si giri, si trova in centro storico e aree limitrofe, a progetti sui quali sfugge in quadro d’insieme che li ha generati. Da anni si parla di rilancio del centro storico, ma nel frattempo chiudono locali storici, e si pensa ad allargare la ZTL.

E fin dove si vuole allargarla? Proprio alle porte della ex AMCM, proprio in fase demolizione in questi giorni. Cosa nascerà lì? Case, e un piccolo (ma vedremo poi come sarà) centro commerciale, ben fornito del suo parcheggio, che sarà una tentazione forte per chi volesse evitare di prendere mezzi pubblici, o farsela a piedi da lì, per fare un giro in centro.

Col risultato di svuotare ancora e definitivamente le belle vie attorno alla Ghirlandina, che già oggi soffrono per la crisi, certamente, ma anche per la disattenzione continua, sulle richieste, sui progetti, su un vero programma di riqualificazione di queste zone.

 

Consigliere Provinciale – PDL

 

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

Il ragazzo del treno

I fatti, abbondantemente diffusi da ogni  notiziario, sono  assai  scarni nel loro  orrore. Nella stazione di Seregno, mercoledì 25 gennaio, scoppia  un diverbio, pare per