CENTRO STORICO DEVASTATO DAGLI ANARCHICI, CHI PAGA? D’ORA IN POI SOLO CORTEI ORGANIZZATI DA ENTI ASSICURATI

Condividi su i tuoi canali:

None

 

 

“”Danni, vandalismi e vetrine imbrattate: il centro storico di Modena oggi è stato violato e danneggiato dal corteo di sedicenti anarchici. Ora chi pagherà i danni? Il Comune si farà carico di tutto? E se così fosse a pagare saranno comunque i modenesi””. A parlare è il capogruppo di Forza Italia Andrea Galli. “”Non è la prima volta che accadono fatti simili: di fronte a questo scempio credo che occorra prevedere un vincolo alla autorizzazione dei cortei legato al fatto che gli organizzatori siano assicurati – chiude Galli -. Non è ammissibile che a pagare per le colpe di un gruppo di invasati pericolosi siano i commerciati o i modenesi con denari pubblici””.

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

TUTTE LE MOSTRE APERTE E AD INGRESSO LIBEROIN OCCASIONE DELLA FESTA DEL PATRONO DI MODENAMartedì 31 gennaio 2023, ore 11-19 Mostre in corso Minecraft Museum

Appuntamenti del weekend

Ultime proposte di GennaioOrario di apertura del Centro Tutti in letargo – sede di FormigineSabato 28 gennaio dalle 16.30 alle 18 – I giorni della merla: costruiamo