Cavallo di Troia

Condividi su i tuoi canali:

None

Primarie del PD ( Partito di Governo !)  –  3.’16

“Diabolicum est”  insistere su  ”certe” primarie, strumento “troppo democratico”  voluto da un governo poco democratico, anzi neanche eletto dal Popolo. .

Senza andare lontano le recenti primarie a Milano che hanno deciso Sala , per sindaco , avrebbero dovuto convincere ciechi e sordi a non continuare la farsa .

Il nome di Sala è stato chiaramente deciso dagli immigrati “ più diplomatici , i cinesi, che hanno così prenotato future pretese (chiaro voto di scambio e riconoscenza).

Questo fatto nuovo che proietta ad un prossimo futuro il peso politico decisionale degli immigrati oltre il livello locale , rende ovvio l’enorme rischio di clamorose affermazioni che etnie straniere varie , ovviamente coalizzate contro lo sfruttatore padrone di casa ( ormai affrancate numericamente ), otterranno anche a livello nazionale ( come già diffusamente avvenuto in altre Nazioni Europee) .

Quindi auguri al Pd , vero cavallo di Troia per l’Italia, assieme ad altre componenti antinazionali !

                                                                                                               Leonida Laconico

P.S. Se consideriamo anche la reincarnazione di un tipo come Bassolino (molto,  molto basso!  .. tutti sanno ch’è stato buttato fuori dalla politica in malo modo, ma rieccolo) e l’obolo di autofinanziamento per avere l’onore di votare per certi ………… lasciamo perdere !

 

                                                                                                                                                                                  

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

Amici della Musica di Modena

CONCERTI D’OGGI Domenica 11 dicembre – ore 17:00 Modena – Hangar Rosso Tiepido DUO PIANISTICO SCHIAVO-MARCHEGIANI Marco Schiavo – pianoforte Sergio Marchegiani – pianoforte Musiche