Categoria: Nr. 210 – Gennaio 2010 –

Rituale barbarico

“Pagine memorabili del giornalismo italiano” Titolo su nove colonne de “il Giornale” del 10 maggio 1978: Moro assassinato dalle BR. articolo di Indro Montanelli

Leggi tutto »

Il bacio alla mummia o a Guidarello

“”… il burqa è un’umiliazione, un sopruso patito dalla donna islamica, francamente preferisco pensare alla sicurezza dei cittadini italiani, e trovo assolutamente indispensabile che chiunque rispetti le leggi vigenti nel paese che, per breve tempo, o stabilmente, lo ospita.”” articolo di A.Z.

Leggi tutto »

Lanciare monetine, sventolare banconote

“”Si dovrebbe usare prudenza, si dovrebbe accertare la verità prima di distruggere la dignità e la vita delle persone. Ma gli italiani, superficiali, incostanti…passano dal lancio di monetine, cosa insultante per l’uomo politico, alla beatificazione postuma dello stesso…””articolo di Maria

Leggi tutto »

Bamboccioni e vecchi babbioni

“”L’autorità, invece, al contrario dell’autoritarismo, non urla e non sbraita, si impone con parole pacate, talvolta anche solo con il silenzio. Purtroppo è una di quelle cose che si hanno dalla nascita, nel patrimonio genetico, come il coraggio, come la simpatia, oppure non si avranno mai.”” articolo di A.Z.

Leggi tutto »

Botta e risposta

A Castelfranco Emilia: via “Il Giornale” dalla biblioteca comunale. Il capogruppo Lega Nord Padania solleva il problema. Sull’argomento interviene Enrico Aimi (PdL) che chiede tra l’altro “Vorrei poi sapere cosa dirà Stefano Bonaccini?” Quindi, così, il segretario regionale del PD replica… Conclusione di Luca caselli, sindaco di Sassuolo

Leggi tutto »
In Evidenza

Articoli popolari

Ripensare il turismo  futuro

La tragedia della Marmolada lascia  sgomenti e annichiliti, per la gravità del bilancio che si va aggravando di ora in ora, con due cordate di

Riflessioni sull’aborto

La decisione della Corte suprema statunitense di lasciare ad ogni stato dell’Unione la libertà di legiferare sul diritto all’aborto, ha riportato in prima pagina un