Categoria: 792 – 484 22 marzo 2022

792 - 484 22 marzo 2022
Redazionale

Torna a galla la riforma del catasto

Ma il centrodestra la vorrebbe affondare. Tutti hanno chiesto di cancellare l’articolo 6 della riforma, che prevede una mappatura degli immobili su tutto il territorio nazionale che, stringi stringi, si tradurrebbe in un aumento delle tasse sulla casa.

Leggi tutto »
792 - 484 22 marzo 2022
Alberto Venturi

È sempre colpa del Covid: anche l’alcool

L’alcoolismo fra i giovani, un male più vecchio del Covid, c’è sempre stato. Adesso cresce perché è conseguenza della sensazione dei giovani di non essere ‘abbastanza’: belli, ricchi, consapevoli di avere poche speranze di successo nella vita, incapaci di comprendere la bellezza di una vita normale e di un lavoro normale.

Leggi tutto »
792 - 484 22 marzo 2022
Giuliana Pini e Corrado Corradi

“I Farnese. Architettura, Arte e Potere”

La mostra allestita al Complesso Monumentale della Pilotta, Parma, il 18 marzo, si potrà visitare fino al 31 luglio 2022 nei giorni da martedì a domenica, dalle  10.30 alle 18.30. La mostra rimarrà chiusa al lunedì.

Leggi tutto »
792 - 484 22 marzo 2022
A.D.Z.

Il mantello di San Martino (2)

L’umanità dolente e disperata che fugge dagli orrori della guerra fra Russia e Ucraina trova in Europa salvezza e protezione. L’Italia, come sempre,si dimostra all’altezza della sua fama di nazione ospitale e generosa, accogliendo svariate migliaia di profughi. I buoni  sentimenti e la solidarietà sono illimitati, non così i mezzi disponibili e l’accoglienza, una volta di più, si presenta come un’emorragia di  risorse in un momento in cui milioni  di italiani sono abbattuti dalla crisi economica, dalle conseguenze della Pandemia, dalle contingenti insormontabili difficoltà legate al caro-energia.

Leggi tutto »
792 - 484 22 marzo 2022
Paolo Danieli

La guerra ci sbatte in faccia la realtà

Se qualcuno aveva dei dubbi sul peso internazionale dell’Italia adesso lo sa. L’Italia non conta niente. Non contiamo niente. La guerra in Ucraina ha evidenziato in maniera impietosa, visibile e tutti, quando il nostro paese sia tenuto in considerazione negli scenari mondiali: zero.

Leggi tutto »
792 - 484 22 marzo 2022
Massimo Nardi

L’orrore del presente e quello che verrà

Spesso, la storia ci narra di episodi che hanno visto soldati regolari comportarsi come bestie nei confronti dei prigionieri, violentare donne e uccidere bambini. Già negli eserciti regolari, se lo vediamo come un cesto di mele, ce n’è sempre una marcia. Ma, con certe milizie messe in campo,  non si tratta di alcune mele marce in un cesto, nel cesto c’è solo qualche mela sana e il resto è solo marcio.

Leggi tutto »
792 - 484 22 marzo 2022
Ugo Volpi

Tu sì, tu no

L’accoglienza a chi ci pare: ci sciacquiamo la bocca con parole di pace, ma non il cuore, pronti ad aiutare giustamente gli Ucraini pestando le vite e le speranze di altri profughi

Leggi tutto »
In Evidenza

Articoli popolari