Categoria: 778 – 469 7 dicembre 2021

778 - 469 7 dicembre 2021
La redazione

Ricchi e poveri

È indubbio che l’effetto del combinato disposto di imposte dirette e indirette renda eccessiva l’imposizione fiscale in Italia, ma lo è altrettanto che servano soluzioni calate sulla concreta realtà del Paese, superando il fin troppo riduttivo dualismo tra “ricchi” e “poveri”. Irpef, ecco chi la paga realmente e perché le statistiche sulla povertà sono false.

Leggi tutto »
778 - 469 7 dicembre 2021
Massimo Nardi

La Grande Muraglia cinese

L’opera imponente è stata costruita per impedire l’ingresso agli stranieri o per bloccare l’uscita del popolo dagli occhi a mandorla?

Leggi tutto »
778 - 469 7 dicembre 2021
Ugo Volpi

Rifiutarsi di fare lezione

L’insegnante che non ha fatto lezione perché fra gli studenti alcuni erano vestiti da donna, ha semplicemente rifiutato di fare il suo dovere, rinunciando a priori ad ogni confronto, agendo in base a pregiudizio, perché le motivazioni erano giustissime.

Leggi tutto »
778 - 469 7 dicembre 2021
Alberto Venturi

Venti di burrasca

Forse dovremmo ricominciare a guardarci intorno invece di pensare sempre e soltanto al Covid. Forse dovremmo mettere in ogni casa i sacchetti, pieni non di sabbia, ma di educazione civica, di cultura, di informazione, di difesa della pace come valore primario, identificabile con la vita stessa.

Leggi tutto »
778 - 469 7 dicembre 2021
Redazionale

La corsa al Quirinale

Il Pd è per la non rieleggibilità del Presidente della Repubblica. In realtà vuole elezioni anticipate, per approfittare del momento buono evidenziato dai sondaggi che mettono il Pd come primo partito

Leggi tutto »
778 - 469 7 dicembre 2021
A.D.Z.

Non genitori ma difensori d’ufficio

Gli adulti in generale sono ormai  accusati di ogni nefandezza, dall’aver trasformato la Terra da idilliaco Eden a pattumiera inquinata nonché stracolma di immondizia vera e propria… fino all’aver “rubato il futuro” alle giovani generazioni. Benché sia un po’  troppo penalizzante e severo come giudizio, dato che molti sono i genitori  degni di  questo nome,  sono innegabili  gli  errori e le colpe di altri…ma, paradossalmente, non si parla della loro responsabilità più grande: aver abdicato al ruolo di educatori.

Leggi tutto »
In Evidenza

Articoli popolari

Al Dio sconosciuto

In questi  giorni, per la  prima volta credo  nella vita di tutti,  sentiamo veramente  il problema della siccità… Per quanto sia endemico, sembrava solo un

Gli italiani non votano…

Ci sono frasi che rimangono nella memoria delle persone e nella storia di un popolo. Una di queste, pare sia state detta da Vittorio Emanuele

Il salario minimo?  Davvero?

Il salario minimo verrà applicato anche agli schiavi che lavorano per tre euro l’ora, al sud e al nord, o per loro nulla cambia in

‘I dolori del giovane Giggino”

Normalmente un movimento qualunquista dura tre o quattro anni. Il M5S , che è il prototipo del qualunquismo populistico per eccellenza, è durato oltre 12