Categoria: 707 – 397 23 giugno 2020

707 - 397 23 giugno 2020
Nicola Rega

Elefanti tra le porcellane

Qualche giorno  fa in Senato si stava votando il provvedimento che istituisce l’election day per recuperare le consultazioni elettorali rinviate a causa dell’emergenza sanitaria da Covid19. Ne è nata una caciara degna di una rissa tra comari in un mercato ittico od ortofrutticolo rionale nell’ora di punta.

Leggi tutto »
707 - 397 23 giugno 2020
Alberto Venturi

Chi paga la crisi?

Chiamano le maestranze ‘risorsa umana’, ma evidentemente andrebbe chiamata merce umana. Meno è, meglio è. Non tutte le aziende sono così, ma nel nostro territorio vedo aumentare i pescecani, manager legati soltanto al budget da raggiungere a tutti i costi nel sistema più semplice: più tecnologie e meno maestranze.

Leggi tutto »
707 - 397 23 giugno 2020
Matteo Gavioli

Vacanze, il boom dei viaggi dog-friendly

Dagli esperti ecco i 10 consigli per tutelare la salute dei cani ed evitare infortuni Seguire una dieta equilibrata, prestare attenzione a scale e al “salto in auto” e affidarsi agli specialisti per le cure tecnologiche come laser e tappeti rotanti. Ecco alcuni dei consigli dei veterinari per tutelare la salute degli amici a 4 zampe durante le sempre più frequenti vacanze dog-friendly: da un’indagine britannica è emersa infatti una crescita del 41% nelle prenotazioni, trend seguito anche da star come Michelle Hunziker, Chiara Ferragni e Orlando Bloom.

Leggi tutto »
707 - 397 23 giugno 2020
Eugenio Benetazzo

Slowbalization

Con il 2020 assistiamo al passaggio di consegne dalla New Economy alla Digital Economy ed all’avvento della slowbalization ossia l’era della deglobalizzazione. Il Coronavirus di Wuhan con la pandemia ed il lockdown spinge o addirittura obbliga oltre due miliardi di persone in tutto il mondo a lavorare in modalità smart working facendo conoscere nuove tecnologie di comunicazione e nuove modalità di interazione sociale.

Leggi tutto »
707 - 397 23 giugno 2020
A.D.Z.

Il vaso di …Palamara

Uno spettacolo per stomaci forti, l’apertura di questo vaso, i cittadini l’attendono senza curiosità, con il disincanto che ormai il popolo ha nei confronti delle istituzioni, persino della Giustizia. Le brutture che usciranno saranno già cose note. L’unico auspicio è che, come il vaso di Pandora, anche quello di Palamara contenga, benché ultima, la Speranza. Speranza non solo di una profonda riforma della Giustizia, civile, penale e amministrativa, fondamentale per rilanciare l’Italia…  ma anche  la speranza che ad amministrarla siano uomini degni di rispetto.

Leggi tutto »
In Evidenza

Articoli popolari