Categoria: 610 – 291 12 giugno 2018

610 - 291 12 giugno 2018
Paolo Danieli

Un paese a “democrazia limitata”

L’Italia, per tutta una serie di ragioni che per brevità si danno per note, ha perso gran parte della sovranità, sia formale che sostanziale. Sono sette anni che chi governa non è stato eletto, ma scelto dai potentati economici.

Leggi tutto »
610 - 291 12 giugno 2018
Massimo Vinco

Che provino

Ora Di Maio e Salvini hanno fatto un governo. E questo potrebbe segnare un punto di svolta rispetto al passato con la possibilità di scrivere un pezzo di storia Italiana importante. Ci riusciranno? Non lo so! Ma ci spero.

Leggi tutto »
610 - 291 12 giugno 2018
Eugenio Benetazzo

The Limbo Party is over

Se siete un elettore o un investitore non vi interessa conoscere l’opinione di un giornalista su un argomento tecnico, volete invece avere un’idea del quadro in formazione sul piano tecnico. L’Italia in tal senso è costipata sul piano mediatico: a casa nostra contano solo gli editoriali dei direttori dei giornali e la loro view politica su tutto, raramente si permette di dare spazio ai tecnici che invece vengono spesso derisi proprio da questi ultimi.

Leggi tutto »
610 - 291 12 giugno 2018
A.D.Z.

“” La diligenza del buon padre di famiglia “”

Talvolta, dall’arido linguaggio legale, emerge  qualcosa di profondamente bello. Il titolo  tratteggia la figura del capofamiglia e le caratteristiche di saggezza, rettitudine, responsabilità che devono contraddistinguere il suo operato per la conduzione della famiglia al suo interno e nei confronti degli altri. Se ci attenessimo a questa regola, avremmo sicuramente una società migliore.

Leggi tutto »
610 - 291 12 giugno 2018
Massimo Nardi

Malta al suicidio dice no

Continua la luna di miele della LEGA, con l’elettore. Il centrosinistra limita i danni. Il M5S si sveglia più povero di voti. Continua però l’assenteismo elettorale. Braccio di ferro Italia vs Malta. Il problema immigrazione non è più rinviabile.

Leggi tutto »
610 - 291 12 giugno 2018
Alberto Venturi

Tifero’ per questo governo, ma senza paraocchi

Faccio il tifo perché come Italiano ne trarrei vantaggio e giovamento, un fallimento ci renderebbe tutti (eccetto i soliti noti) più poveri. Seppure buona parte dei propositi mi spaventi, qualcun altro lo ritengo invece sacrosanto. Sarà speranza dei malvestiti che vada un buon inverno?Come Italiano questi ho al governo della nazione e mi conviene sperare che sappiano realizzare quella parte dei loro programmi con i quali concordo.

Leggi tutto »
In Evidenza

Articoli popolari

Ius Scholae

Fratelli d’Italia: “Bonaccini invece di offendere pensi a risolvere i problemi dei cittadini”Mentre imprese e cittadini sono in ginocchio davanti una grave crisi economica, caratterizzata

“PREMIO EMAS 2022”

L’ Ente Parchi Emilia Centrale vince il “Premio Emas 2022” per la dichiarazione ambientale piú efficace a livello nazionale L’Ente Parchi Emilia Centrale ha vinto