Categoria: 585 – 263 28 novembre 2017

585 - 263 28 novembre 2017
Alberto Venturi

Piu’ cultura! Ma cosa significa?

La scolarizzazione è in costante aumento per numero di anni  passati in classe, però con altrettanta intensità crescono l’analfabetismo di ritorno, riferito al sapere leggere,scrivere e di far di conto e l’analfabetismo informatico. Le nuove generazioni sono le più avvantaggiate nell’uso degli strumenti elettronici, ma si invecchia  precipitevolissimevolmente. 

Leggi tutto »
585 - 263 28 novembre 2017
Francesca Mercury

“”Non è amore”” al Teatro Cittadella

Una serata davvero “magica”: tanti brividi, tanta energia, qualche lacrima ed emozioni  a non finire. Questo è stato il 25 Novembre al Teatro Cittadella. Questo è stato il modo in cui gli organizzatori hanno trattato un tema così “scomodo”. 

Leggi tutto »
585 - 263 28 novembre 2017
Roberto Armenia

“Time in jazz”

Quando la musica è arte-cultura, passione ed impegno, è comunicazione, nel tempo e nello spazio. E’ un libro che “dà voce a tutte le persone che hanno fatto e fanno il “Festival jazz di Berchidda”.  

Leggi tutto »
585 - 263 28 novembre 2017
Giorgio Maria Cambié

L’accordo di Parigi sul clima

Un ambientalista scettico, Bjorn Lomborg, ha calcolato che se tutti i Paesi firmatari del patto di Parigi prestassero fede alle promesse, potrebbe verificarsi nel caso più ottimistico una riduzione di temperatura per la fine del secolo di 0,170 gradi Celsius, ma più realisticamente di soli 0,048 gradi. C’è da tener conto che il margine di errore in entrambi i calcoli è maggiore di quanto non sia la variazione calcolata.

Leggi tutto »
585 - 263 28 novembre 2017
Massimo Nardi

Autori improbabili: carta sprecata

Giorno dopo giorno gli italiani scoprono di avere affidato le sorti della Nazione a scrittori (piu’ o meno validi), invece  che a politici esperti. La tragedia e’ che lì paghiamo pure.

Leggi tutto »
585 - 263 28 novembre 2017
A.D.Z.

Epidemia di febbre elettorale

Si parla di soldi,in campagna elettorale, si sa. Una ridda di promesse, alcune nuove di zecca e vecchie riconfermate: allargamento della platea dei beneficiari del bonus da 80 euro, innalzamento a 1000 euro delle pensioni minime, bonus bèbè, rimborsi spese scolastiche, reddito di inclusione, bonus-cultura, dentiere gratuite, aiuti per chi ha animali domestici, etc. Ma lo Stato, come un buon padre di famiglia che deve affrontare delle spese, questi soldi ce li ha? Forse no e forse questo non è nemmeno un buon modo di amministrare la nazione ma  qualche voto in più  lo attira sempre.

Leggi tutto »

Quotazioni Alterate

Il mercato ha sempre ragione, imparavi a dire dieci anni fa. Se gli indici salgono, significa che le prospettive di utili attesi in aumento sono credibili e poggiano su fondamentali.Ma il mercato non ha sempre ragione, anzi, spesso si sbaglia più di quello che si creda in quanto è un luogo astratto in cui si incontrano avidità e stupidità provenienti da tutto il mondo. 

Leggi tutto »
In Evidenza

Articoli popolari

“PREMIO EMAS 2022”

L’ Ente Parchi Emilia Centrale vince il “Premio Emas 2022” per la dichiarazione ambientale piú efficace a livello nazionale L’Ente Parchi Emilia Centrale ha vinto

“Cavalleria Rusticana”

Sabato 2 luglio alle 21:30 presso il Piazzale della Rosa di Sassuolo si terrà una esecuzione integrale in forma di concerto dell’opera di Pietro Mascagni “Cavalleria Rusticana”; il prestigioso appuntamento