IL 22 GIUGNO VOLANTINAGGIO IN PIAZZA MARTIRI A CARPI PER LA MANIFESTAZIONE NAZIONALE DEL 24 GIUGNO

Condividi su i tuoi canali:

Volantinaggio in piazza Martiri a Carpi la mattina di giovedì 22 giugno (ore 9-12.30) a sostegno della manifestazione nazionale di sabato 24 giugno a Roma in difesa della sanità pubblica.

La Cgil di Carpi, insieme al sindacato pensionati Spi Cgil, sarà in piazza per informare i cittadini delle ragioni della manifestazione nazionale e per invitarli a partecipare.

Sabato 24 giugno in piazza del Popolo a Roma la Cgil, insieme a numerose associazioni laiche e cattoliche, associazioni civili e del volontariato, manifesterà infatti in difesa del diritto alla salute delle persone e nei luoghi di lavoro e per la difesa e rilancio del Servizio Sanitario Nazionale, pubblico e universale.

“Il diritto alla salute è un diritto fondamentale delle persone e delle comunità sancito dall’art. 32 della nostra Costituzione – afferma Maurizio Guidotto coordinatore Cgil zona di Carpi – quindi bisogna garantire al Servizio Sanitario Nazionale e al sistema socio sanitario pubblico, solidale e universale, le necessarie risorse economiche, umane e organizzative, per contrastare il continuo indebolimento della sanità pubblica, recuperare i divari nell’assistenza effettivamente erogata, a partire da quella territoriale, e valorizzare il lavoro di cura”.

Per la Cgil bisogna garantire gli investimenti sul personale con un piano straordinario pluriennale di assunzioni che vada oltre le stabilizzazioni e il turnover. E’ inoltre necessario superare la precarietà e valorizzare le professionalità sanitarie.

Bisogna garantire un sostegno alle persone non autosufficienti e una tutela della salute e sicurezza sul lavoro, rilanciando il ruolo della prevenzione.

Federica Pinelli
Ufficio Stampa CGIL Modena

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

Gettare il sasso e nascondere la mano…

È un copione assai noto: c’è chi lancia pubblicamente un metaforico sasso, offendendo, insinuando, accusando… in modo voluto e inequivocabile, qualcuno e poi, vigliaccamente, nega

Appunti sulle Amministrative

ASTENSIONISMO All’appello dei votanti manca la metà degli aventi diritto… e stiamo parlando di votare per la propria città, non solo per la lontana Europa.