Carpi, Partito Democratico:

Condividi su i tuoi canali:

Una nota della Segretaria del Partito Democratico di Carpi, Daniela Depietri

“Stupisce che Arletti scopra l’importanza di superare il passaggio a livello di via Roosevelt. Quindi dove è stata negli ultimi 5 anni, quando in Consiglio si è parlato anche di questo tema?”

“Dopo 5 anni in Consiglio comunale, di cui ben 2 con il suo partito al governo del Paese, Annalisa Arletti inizia solo oggi a scomodarsi per la città e le sue infrastrutture.

Una cosa è certa: non è pervenuta quando è stato il momento di sostenere, attraverso la sottoscrizione della petizione, la richiesta di aumento dell’organico in forza al Commissariato di Polizia, dopo che per anni l’Amministrazione ha chiesto sostegno a tutte le forze politiche, consapevole, a differenza di Arletti, di come la sicurezza dei carpigiani sia un tema trasversale.”

Oggi fa sorridere, o meglio lo farebbe, se non si trattasse del futuro della città, il fatto che la candidata della destra pare essere stata folgorata su via Roosevelt, e aver scoperto l’importanza di superare il passaggio a livello.

Viene dunque da chiedersi: dov’è stata negli ultimi tempi? E ce lo domandiamo perché, in qualità di Consigliera, non ha sicuramente sostenuto l’approvazione dello studio per il superamento proprio di quel passaggio a livello. Non era dunque lei? Si tratta forse di un’omonima? Sarà bene chiarirlo, per gli stessi elettori e le stesse elettrici!

Battute a parte, a Carpi siamo abituati a dare peso alle parole, e che a queste seguano i fatti.

Oggi scopriamo che non è lo stesso per tutti”.

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

Leva obbligatoria

La politica italiana gioca ai soldatini senza nemmeno sapere le regole del gioco. La politica italiana conferma la sua impreparazione sui temi militari e questa