“”Cantiere 2 agosto””

Condividi su i tuoi canali:

None

 

Il “”Cantiere 2 agosto”” dell’Assemblea legislativa regionale arrampica i narratori sulle torri/ foto

Il primo agosto “Sinfonia di soccorsi” in piazza Renzo Imbeni; il 2 docufilm “”Narrazione di una strage”” in piazza Maggiore in collaborazione con Cineteca di Bologna e Associazione famigliari delle vittime del 1980

Due torri davanti alla Regione, dieci attori non professionisti arrampicati sopra, un diluvio di lettere di solidarietà da tutto il mondo per il disastro che colpì Bologna, per decenni la città teatro del più grave fatto di sangue dai tempi della seconda guerra mondiale. Sono gli ingredienti di Sinfonia di soccorsi, il nuovo evento di Cantiere 2 agosto dell’Assemblea legislativa regionale per ricordare la strage di Bologna del 1980, voluto dalla presidente del parlamento regionale, Simonetta Saliera. “”Vogliamo far sì che la memoria della strage sia conosciuta in modo meno retorico””, ha detto Saliera. “”C’è stato grande interesse dei giovani lo scorso anno, e anche quest’anno ce ne saranno molti. Abbiamo lasciato andare la narrazione con le sue gambe e siamo arrivati qui””.

Lo spettacolo, con gli attori che leggeranno dalle impalcature i documenti dell’epoca, andrà in scena la sera di mercoledì 1 agosto alle 21.15 in piazza Renzo Imbeni e si terrà anche in caso di pioggia. Gli ideatori della Sinfonia sono gli stessi dell’evento 2017 con gli 85 narratori della vita delle vittime in giro per la città seguiti da 10 mila persone: il regista teatrale Matteo Belli e la storica Cinzia Venturoli.

Il primo ha selezionato e formato gli attori-trampolieri, quasi tutti giovani non ancora nati ai tempi della strage: Lucrezia Bruchi, Matteo Baschieri, Elisa Calderara, Roberto Di Lao, Benedetta Dora Mannina, Lorenzo Monti, Simonetta Scappini, Tiziana Scimone, Domenico Troncato, Samantha Zanarini. La seconda ha scovato negli archivi del Comune di Bologna le lettere e i telegrammi dell’epoca, spesso corredati da offerte di aiuto e in denaro, specie dalla gente comune.

Per il 38 esimo anniversario della strage il Cantiere raddoppia e offre due serate di spettacolo e memoria. Dopo la Sinfonia di soccorsi del primo agosto, la sera del 2 agosto– dopo il concerto dell’orchestra Toscanini, alle 22.30 circa- in piazza Maggiore a Bologna si terrà la proiezione del docufilm Narrazione di una strage, realizzato dall’Assemblea. Nella suggestiva cornice tra la basilica di San Petronio e Palazzo d’Accursio, il docufilm- grazie alla Cineteca di Bologna- sarà visibile nello stesso set della celeberrima rassegna cinematografica Sotto le stelle del cinema

Tutti i documenti inediti rinvenuti da Venturoli nell’archivio del Comune di Bologna sono raccolti in un volume curato dall’Assemblea, dal titolo La solidarietà e il dolore del mondo al sindaco Zangheri. La sera del primo agosto sarà distribuito gratis in 600 copie al pubblico della Sinfonia. Alcune riproduzioni dei documenti saranno esposte in consiglio regionale dal primo al 31 agosto.

 

 


 

2018_07_24-conf-stampa-1-… (121 Kb)
 

Download

 

logoAssemblea.jpg (11 Kb)
 

Download

2018_07_24-conf-stampa-1-… (409 Kb)
 

Download

2018_07_24-conf-stampa-1-… (481 Kb)
 

Download

 
[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...