“Camicie verdi sui bus? Ennesima trovata della lega”

Condividi su i tuoi canali:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print
Condividi su whatsapp
None

L’assessore Sitta commenta la proposta del segretario provinciale Ghelfi

 

“”Le camicie verdi sugli autobus a fianco dei controllori? Sarebbe l’ennesima trovata della Lega nord, che da sempre fa spot elettorali nei quartieri e mai lavora seriamente””. Lo dice l’assessore alla Mobilità del Comune di Modena Daniele Sitta commentando la proposta della Lega nord pubblicata oggi dalla stampa locale.

“”Chi non paga il biglietto sull’autobus crea un grave problema all’azienda Atcm, che sta affrontando la questione seriamente e con buoni risultati: da gennaio sono state elevate 19 mila sanzioni, il triplo dello scorso anno””, prosegue Sitta. “”Gli evasori non sono solo gli extracomunitari, a differenza di quanto pensa Riad Ghelfi, segretario provinciale della Lega nord, ma anche tanti modenesi e soprattutto i loro figli, visto che la percentuale più alta si riscontra tra gli studenti. Non c’è da meravigliarsi in una società, quella ‘berlusconiana’, dove conta essere ‘furbi’ e rispettare le regole non è più un valore””.

Sul tema delle tariffe del trasporto pubblico, l’assessore ribadisce infine “”che a Roma i leghisti tagliano i fondi per il trasporto pubblico alla Regione Emilia-Romagna del 21%, e contemporaneamente a Modena si scagliano contro l’aumento del biglietto deciso a livello regionale per non tagliare in modo inaccettabile i servizi. Quanto pensano che possa durare questo gioco delle tre carte?””, conclude Sitta.

Cs

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...