C.B. Ferrari, Pd Modena “Istituzioni facciano di tutto per scongiurare chiusura”

Condividi su i tuoi canali:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print
Condividi su whatsapp
None

 

Nota del capogruppo Pd Modena Antonio Carpentieri e della segretaria cittadina Federica Venturelli

 

Gli esponenti Dem Carpentieri e Venturelli esprimono solidarietà ai lavoratori dichiarati in esubero che da tempo sono in cassa integrazione. La nota:

 

“Modena non può permettersi di perdere un altro pezzo della sua storia produttiva. La C.B. Ferrari, azienda metalmeccanica storica del nostro territorio che produce macchine utensili, ha ridimensionato da tempo lo stabilimento modenese concentrando la produzione sull’altra fabbrica di Mornago in provincia di Varese. L’azienda ha comunicato la volontà di fermare la produzione dell’impianto di strada Curtatona a Modena, con la dichiarazione di esubero per 17 addetti, mantenendo in essere il rapporto di lavoro solo per 7 unità collaterali. Non siamo di fronte solo alla diminuzione di posti di lavori, con tutte le conseguenze drammatiche che ne conseguono: la chiusura dell’azienda comporterebbe anche la scomparsa di un altro pezzo di sapere industriale, di quelle conoscenze che hanno fatto di Modena una realtà produttiva avanzata. In questi momenti non basta l’impegno dei lavoratori coinvolti e del sindacato che li affianca nella battaglia per la difesa del posto di lavoro, ma occorre che la politica e le istituzioni locali e nazionali, si attivino affinché vengano verificate tutte le possibilità alternative alla chiusura del plesso produttivo”.

 

 

 

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...