Buona accoglienza

Condividi su i tuoi canali:

None

Buona accoglienza?

Ho avuto il piacere di ospitare due ragazze facenti parte del gruppo Viva la Gente.Gruppo apolitico e multireligioso che ha lo scopo di cementare la fratellanza fra persone di cultura e provenienza diversa mediante la presentazione di uno spettacolo di danza,canti ed arte varia. Il mese scorso ha fatto tappa in città come ultima visita del loro lungo tour mondiale attraverso 3 continenti.

Si richiedeva ospitalità presso famiglie modenesi ed io ho accettato di buon grado offrendo la mia casa a due ragazze. Joyce proveniente da Taiwan e Kara proveniente dagli Stati Uniti. Ciò che per me è stato più appagante è l’aver avuto la possibilità di conoscere altre famiglie modenesi che hanno ,con estremo calore umano,dato la loro disponibilità nel fare la stessa cosa. Non si finisce mai di imparare,conoscere,apprendere,valutare.

Non mi è invece piaciuto in modo assoluto come le cariche istituzionali cittadine hanno accolto questi ragazzi e ragazze presso la residenza comunale per dare loro il saluto della città in modo formale. Non mi aspettavo nè la banda comunale nè pasticcini e cotillons. Certamente mi sarei aspettato un poco di quel calore umano che tutti noi abbiamo cercato di dare ai nostri ospiti. Niente. Sorrisi di convenienza e tre belle “”tiritere”” istituzionali  da parte del primo cittadino il Sindaco Pighi,il Presidente di giunta Cottafavi e l’Assessore alle politiche giovanili Romagnoli. Discorsi triti e ritriti,la solita roba noiosa e da prendersi con i guanti. Insomma il più felice dei tre relatori sbadigliava annoiato guardando l’orologio non vedendo l’ora di lasciare l’incontro per cose più importanti….forse la pausa caffe’ ? Fotocopie di discorsi che parlavano di pace,solidarietà e…volemose bene. Al di là di questo un oceano d’acqua. Non un accenno alla nostra storia,alle nostre tradizioni,alle nostre radici. Ma avranno capito in che città erano questi ragazzi?  O forse per loro siamo rimasti un nome ed un puntino sulla carta geografica del mondo ? Avranno capito chi siamo e di che pasta siamo fatti ? che cosa abbiamo dentro?loro volevano capire tutto questo. Lo avranno capito da quei tre gelidi discorsi?avranno avuto il polso della città?penseranno di ritornare da adulti perchè quando sono ripartiti hanno conservato bei ricordi nella loro mente? Visto l’impegno messo dal Comune e con quanta freddezza Pighi ha ricoperto il suo ruolo di primo cittadino credo che ci dimenticheranno presto. Alla faccia del marketing e della promozione della città verso il turismo intelligente.

Egregio Sig.Sindaco un semplice…Goodmorning and welcome to Modena…come apertura del suo discorso sarebbe stato gradito. Ed invece via con una traduzione riga per riga da parte di un interprete. E poi lei ed i suoi uomini pensano ad una città aperta all’internazionalità ed al turismo proveniente dai quattro angoli del mondo. Un piccolo sforzo per farsi comprendere in quella lingua universale parlata dal gruppo quale è l’inglese sarebbe stato un segnale preciso per sgelare una assemblea che ascoltava e,nonostante la traduzione,capiva ben poco di quella visita in comune. Ma sotto un certo senso posso giustificarla. Carica istituzionale uguale uomo tutto di un pezzo. Ciò che non giustifico,sempre per ciò che concerne la parte colloquiale,è l’intervento in perfetto italo-politichese-no global dell’assessore Romagnoli. Ricordo addetta alle politiche giovanili ed ai rapporti con l’Europa. Ma chi pensava di avere di fronte? Qualche rivoluzionario del subcomandante Marcos,un paio di indios delle foreste colombiane,tre quattro Touaregs provenienti al Sahara ?Ma cosa diceva? E poi con la carica da lei ricoperta uno straccio di lingua straniera non la mastica? E dire che hanno creato un apposito Assessorato per accontentare la parte politica da cui essa proviene?Altri soldi buttati al vento. Credo proprio che qualche ripetizione di lingue serva proprio per i nostri uomini e donne di governo cittadino se si ha l’ambizione di confrontarsi con quella realtà che si chiama Mondo.

 

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

Fiera di San Rocco 2022

Dal 12 al 16 agosto: cinque giorni di festa, spettacoli e tanto cibo, ad ingresso gratuito! Ecco in arrivo la ultracentenaria Fiera di san Rocco,

Corso per Clown Dottori

Si parte a ottobre, ma gli incontri di presentazione del corso sono previsti il 6 e il 10 settembre L’associazione Dìmondi Clown organizza, a partire