Black Friday

Condividi su i tuoi canali:

E' così chiamato negli Stati Uniti il giorno successivo alla Festa del Ringraziamento, Esso di fatto segna il via allo shopping compulsivo e selvaggio che precede le festività natalizie; una giornata di maxi sconti con cui fare scorte di regali da donare il 25 dicembre.

Io mi chiedo, ma dobbiamo prendere sempre tutto il peggio dalle nobili tradizioni anglosassoni? Gli ultimi dieci anni li abbiamo trascorsi familiarizzando con Halloween, che mai ci era appartenuta, e ci siamo dovuti abituare (parlo per quelli che come me la subiscono passivamente) ad un carnevale anticipato, in cui si fa la felicità della sola industria dolciaria. Da quest’anno, siccome non sufficientemente contenti, abbiamo dovuto aggiungere anche il Black Friday.

Per quanti si stiano chiedendo di cosa si tratti e del perché alcuni organi di informazione l’abbiano inserita come notizia della giornata (benvenuti nel mondo della radio-televisione commerciale), dirò solo che negli Stati Uniti è il giorno successivo alla festa del ringraziamento e di fatto segna il via allo shopping compulsivo e selvaggio che precede le festività natalizie; una giornata di maxi sconti con cui fare scorte di regali da donare il 25 dicembre.

Ma ne sentivamo davvero così tanto bisogno?

Avanzo una richiesta: la prossima volta possiamo copiare il Thanksgiving Day al posto di queste cretinate?  

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

DA OGGI LE NUOVE MISURE ANTISMOG

Entrano in vigore anche a Sassuolo, come nelle restanti realtà appartenenti al Pair 2030, le nuove misure per la gestione della qualità dell’aria. Lo stabilisce

Storia dellaDemocrazia Cristiana

Presentazione del libro11 Marzo 2024ore 18.00     Carissime, carissimila Democrazia Cristiana è stata un partito attraversato da diverse fasi storiche che ne hanno caratterizzato l’attività