Bilancio a metà mandato

Condividi su i tuoi canali:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print
Condividi su whatsapp
None
 
Assessore Carpi: Urbanistica, Edilizia privata, Ambiente, Servizi pubblici energetici, Lavori pubblici. Protezione Civile


IN PRIMO PIANO:
 

#Bilancio di metà #mandato

#Numeri che fanno la #Differenza, abbiamo ridotto le superfici in cemento amianto di oltre 15.000mq
(Puntata 2)
Tre anni fa avevamo lanciato una sfida, quella del contrasto all’Amianto, con un progetto ambizioso “LIBERI DALL’AMIANTO”.

Dopo tre anni abbiamo ridotto le superfici in cemento amianto di oltre 15.000mq ed abbiamo istituito un fondo strutturale per dare una mano ai cittadini. Un passo verso la direzione giusta.

In più abbiamo presentato il progetto di sostituzione della condotta idrica fa Fontana di Rubiera a Carpi (puoi leggere del progetto in questo post: PRENDE FORMA IL PROGETTO DELLE NUOVE CONDOTTE)

Ecco cosa conteneva nello specifico la relazione di manda
to, che ha letto del Sindaco Alberto Bellelli, nel consiglio comunale di insediamento,

“”Certo non trascurerò di porre l’accento sulla questione AMIANTO, che tanto ha fatto discutere ed ha aperto un giusto dibattito in seno all’opinione pubblica. Voglio sintetizzare attraverso un titolo – Progetto “Liberi dall’amianto” – che prevede due azioni: la prima, programmare gli investimenti che portino ad un completo rinnovo della rete idrica con la sostituzione delle attuali tubature in cemento amianto; la seconda, rafforzare il progetto “Amianto, no grazie” ed il rapporto con l’associazione C.O.R.A. al fine
di favorire la sostituzione di tutti i tetti.””

 
 
Facebook
Twitter
Website
Email
LinkedIn
YouTube

E-NEWS:

Questa newsletter è inviata da amici di Facebook, o persone che hanno chiesto nel tempo di riceverla.

Per non riceverla più, è possibile  in qualsiasi momento cancellarsi. Per farlo clicca su questo link “”annulla invio e-news“”

 
 

Un Encomio per il ‘Da Vinci’

Consegnato  ad una rappresentanza della scuola nel corso del Consiglio di giovedì scorso

Durante la seduta del Consiglio comunale di Carpi di giovedì 15 giugno è stata aperta con  il conferimento di un Encomio per meriti di studio e di ricerca all’ITIS ‘Leonardo Da Vinci’. E’ stato il Sindaco Alberto Bellelli a consegnare al Dirigente scolastico della scuola secondaria di secondo grado cittadina Paolo Pergreffi questo importante riconoscimento, motivato dall’importante risultato tecnico ottenuto nei giorni scorsi a Londra, dove il team Zero C del ‘Da Vinci’ ha vinto nella categoria Prototipi la trentatreesima edizione della Shell Eco-Marathon Europe con il veicolo Escorpio alimentato ad idrogeno.
“Un importante risultato – si legge nelle motivazioni dell’Encomio – conseguito nel campo della progettazione e della realizzazione di un’autovettura capace di ridurre il più possibile la resistenza all’aria e nel contempo di massimizzare l’efficienza del motore”.
 

 
Copyright © 2017

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...