BEN-ESSERE AL NIDO

Condividi su i tuoi canali:

Lunedì 25 marzo si terrà al Centro per le Famiglie una serata aperta ai genitori dei bambini che frequentano i nidi comunali e convenzionati di Sassuolo incentrata sul benessere del bambino da 0 a 3 anni.

“Abbiamo organizzato un incontro che riteniamo molto importante perché sia da parte delle educatrici che delle famiglie mi è stato rappresentato il desiderio di una riflessione sul tema – specifica l’Assessore alla Pubblica Istruzione Alessandra Borghi –  tante infatti sono le informazioni importanti per i genitori riguardo il benessere a casa e al nido in un periodo di crescita così bello ma anche così impegnativo. Abbiamo deciso, inoltre, di aprire l’incontro non solo ai genitori dei piccoli frequentanti i nidi comunali ma anche a genitori di bimbi 0/3 anni dei nidi convenzionati. Solo nell’anno scolastico in corso, infatti, abbiamo ulteriormente aumentato le disponibilità con l’apertura della nuova sezione al San Carlo di 15 posti e l’autorizzazione concessa per il funzionamento delle nuove sezioni nido al Gesù Bambino e al San Giuseppe dove, oltre ai posti privati, abbiamo in convenzione altri 14 bimbi e in più abbiamo attivato un ulteriore aumento dei posti in convenzione anche negli altri nidi già convenzionati rispondendo così positivamente alle richieste di più di 30 famiglie che erano in lista di attesa per la frequenza al nido d’infanzia” .

Il 25 marzo alle 17,30 saranno presenti alla serata sia il coordinatore pedagogico del distretto Matteo Lei che la dott.ssa Bonvicini Chiara pediatra di comunità Ausl di Sassuolo, che ringraziamo per la disponibilità e che saranno a disposizione dei genitori per rispondere anche ai dubbi e a domande specifiche dei presenti .

Si raccomanda ai genitori che intendono partecipare all’incontro di iscriversi direttamente presso l’assessorato pubblica istruzione alla mail: paola.vandelli@comune.sassuolo.mo.it

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

“Lei non sa chi  sono io”

Quando   qualcuno ritiene che gli siano  dovuti privilegi o cure speciali, impunità compresa, ricorre all’espressione  che ho scelto come titolo e che  può essere declinata

C’era una volta il medico di famiglia

Le decisioni del Governo per accorciare le liste d’attesa, se incideranno relativamente sulla loro lunghezza, sono almeno un segnale d’attenzione alla crisi della sanità italiana. Le opposizioni gridano

La Corsa più bella del mondo 

La Corsa più bella del mondo torna dall’11 al 15 giugno con una cavalcata di 2200 chilometri che le magnifiche vetture costruite fra il 1927 e il 1957 percorreranno in cinque tappe, come da format inaugurato lo