“Basterebbe prendessero qualche caffè in meno”

Condividi su i tuoi canali:

None

Un’antica favola racconta di una volpe che lasciò la coda in una tagliola, gli altri animali che la conoscevano per aiutarla a nascondere questo brutto mozzicone gli costruirono una coda di paglia. Tutti per lungo tempo mantennero il segreto, tranne un galletto che confidenza dopo confidenza lo rivelò a tutti i polli del quartiere e la voce arrivò anche ai padroni dei pollai che accesero davanti ad ogni stia un po’ di fuoco, così la volpe per paura di bruciarsi la coda di paglia non si avvicinò più alle stie. Se qualcuno ha la coda di paglia significa che sa di aver commesso qualche birbonata e ha paura di essere scoperto e mi sembra che le dipendenti comunali che si sentono così offese dalla mia frase “basterebbe che prendessero qualche caffè in meno” ne sono un valido esempio. Non avevo intenzione di offendere nessuno, mettevo solo in evidenza che per attuare lo spacchettamento delle commissioni e quindi elargire contributi alle varie associazioni in modo più trasparente e discriminato, non era necessaria una spesa aggiuntiva per la comunità ma solo maggiore impegno da parte delle dipendenti delle circoscrizioni. Sono i vostri dirigenti invece che si sono fatti scudo utilizzando voi dipendenti, snocciolando costi esagerati per le delibere e per il personale ma fornendo una falsa informazione. Sono certo, quindi, del vostro impegno che spesso non viene valorizzato adeguatamente, al contrario di quanto sta tentando di fare l’Amministrazione comunale di Sassuolo.

Pensate con la vostra testa: siete voi che riuscite a far  funzionare la macchina comunale di Modena e avete le capacità per continuare a farlo anche senza certi dirigenti.

Il PD e il Pdl, oppositori della mozione dell’ IDV appoggiata dalla Lega Nord, vi hanno utilizzato come capro espiatorio, dicendo che non sareste state in grado di gestire una situazione “così complessa” e quindi per ribadire la loro intenzione di non voler cambiare le cose.

“Prendere qualche caffè in meno” per me significava solo che sarebbe bastato poco per far fronte al maggior impegno cui le dipendenti sarebbero andate incontro nel caso fosse stato accettato lo spacchettamento delle commissioni, ma alla luce di quanto le dipendenti comunali (e non di circoscrizione) hanno scritto e visto quanto una semplice battuta le ha offese, dei dubbi sul numero dei caffè presi me ne sono venuti.

                                                         

Capogruppo Lega Nord circoscrizione centro storico

Segretario cittadino Lega Nord per L’indipendenza Della Padania

 

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

“Lei non sa chi  sono io”

Quando   qualcuno ritiene che gli siano  dovuti privilegi o cure speciali, impunità compresa, ricorre all’espressione  che ho scelto come titolo e che  può essere declinata

C’era una volta il medico di famiglia

Le decisioni del Governo per accorciare le liste d’attesa, se incideranno relativamente sulla loro lunghezza, sono almeno un segnale d’attenzione alla crisi della sanità italiana. Le opposizioni gridano

La Corsa più bella del mondo 

La Corsa più bella del mondo torna dall’11 al 15 giugno con una cavalcata di 2200 chilometri che le magnifiche vetture costruite fra il 1927 e il 1957 percorreranno in cinque tappe, come da format inaugurato lo