Basta sopportare le vostre trovate

Condividi su i tuoi canali:

Sara Cunial, deputata del Gruppo Misto, e Davide Barillari, consigliere regionale del Lazio, entrambi espulsi dal Movimento 5 Stelle, hanno occupato  gli uffici della Regione Lazio per protestare contro l'introduzione del Green pass obbligatorio nei luoghi di lavoro.

 


Cari (per niente, se non per quel che ci costi) Davide Barillari, consigliere M5S della Regione Lazio e altrettanto cara (solo per quel che ci costi) deputata ex M5S Sara Cunial, che avete occupato gli uffici del Consiglio regionale:

“”Siamo entrati ieri sera e abbiamo passato qui la notte. Continuiamo l’occupazione”

e “Siamo in difesa del diritto al lavoro, resistere, resistere””; voi non difendete il diritto del lavoro, perché è una lotta che non riguarda i tanti disoccupati, ma siete contro il vaccino che è un’altra cosa,

Sono stanco di queste boutade che hanno il solo scopo di elemosinare un po’ di pubblicità; di chi va contro le regole delle istituzioni che guida.

Se dipendesse da me, vi lascerei dentro; anzi, vi chiuderei dentro fino a quando non chiederete in ginocchio di uscire, senza bere e senza mangiare, così imparate a manifestare come fanno tutte le persone civili, nei modi, nei tempi e negli spazi autorizzati, non certo occupando uffici pubblici.

E non me la raccontate; voi non siete contro il sistema, magari. Voi di quel sistema siete soltanto due approfittatori, che non hanno il senso delle istituzioni e il rispetto per ciò che rappresentano.

Che vi mandassero a lavorare!

Ps: chiedo scusa agli amici lettori per lo sbotto di qualunquismo, ma non se ne può più di questi profeti de noaltri.

 

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

Parte il tour itinerante

Al Castello Montecuccolo a Pavullo nel Frignano (Mo) partirà il tour itinerante della copia della corona di Mary of Modena” in occasione sarà illustrato il

Grande fucile, piccolo cervello

L’attentato a Trump  ha mostrato gli incredibili punti  deboli, le falle nella sicurezza, della più grande democrazia del mondo anche se non sono mancati anche

Concorso Futuri Maestri

Sabato 13 luglio alle ore 18.30, presso Spacegallery di via Bonaccini 11, si è svolta la seconda edizione del concorso Futuri Maestri – Eccellenze creative