BARCAIUOLO (Fdi): “Allarme Modena: perse altre 9 posizioni sulla qualità della vita”

Condividi su i tuoi canali:

None

 

La nostra provincia non brilla nella classifica 2021 stilata dal Sole24Ore

 

Perse altre 9 posizioni, Modena è ora ventiquattresima nella classifica del Sole24ore sulla qualità della vita in Italia. Mi chiedo se Muzzarelli ne sia al corrente..” Questo il commento a caldo del Consigliere regionale di Fratelli d’Italia Michele Barcaiuolo, alla vista della tradizionale classifica del Sole 24Ore pubblicata oggi.

 

Quest’anno la storica indagine del Sole 24 Ore ha consentito di focalizzare in particolare come sta andando la ripresa post pandemia e quali sono i divari territoriali: “Osservando nel dettaglio i vari settori della classifica, emerge ancora una volta il pessimo posizionamento in “”Sicurezza e giustizia“”, frutto come noto di un cattivo indice della criminalità”, commenta il Consigliere, “ma va male anche il settore legato all’ambiente, con uno scivolone di 26 posizioni; inquinamento dell’aria e produzione di rifiuti sono i parametri peggiori in questo campo.”

 

La nostra città vive da anni uno scenario di triste declino, ma gli Amministratori sembrano non accorgersene: “Si continuano a chiudere gli occhi di fronte a situazioni ormai insostenibili: in primis il problema del degrado e della criminalità, che Fratelli d’Italia ha periodicamente denunciato”, continua Barcaiuolo.

Una denuncia che ora viene confermata dai sondaggi e dalle classifiche reali.

 

I parametri migliori sono quelli relativi al benessere economico, tra Lavoro e Ricchezza e Consumi, e di questo mi compiaccio ma non sono stupito: nel nostro territorio ci sono grandi imprenditori e grandi lavoratori. E’ la dimostrazione che Modena sa essere efficiente, e che se qui si vive bene non è grazie alle politiche di sinistra ma nonostante le politiche di sinistra”, conclude il Barcaiuolo.

 

 

Federica Galloni

Ufficio Stampa

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

Alla zappa! Tutti, senza distinzioni.

Nel recente passato e tutt’ora, anche se in misura minore, c’era l’abitudine di invitare alla zappa le persone negligenti, gli scansafatiche, gli incapaci … chi

Terzo mandato

La possibilità di un terzo mandato per i presidenti di regione è stato respinto in Commissione affari costituzionali del Senato; tutti contrari, maggioranza e minoranze

Mostra su Toulouse-Lautrec

Giovedì 22 febbraio 2024 inaugurata a Palazzo Roverella di Rovigo la grande Mostra su Toulouse-Lautrec (1864-1901) più di 200 opere per raccontare il sublime artista