“”Baby gang a Modena: ora la giunta non può più sottovalutare il problema””

Condividi su i tuoi canali:

None

“Sin dal dicembre 2020 il gruppo consiliare Fratelli D’Italia-Il Popolo della Famiglia, attraverso lo strumento delle interrogazioni, ha cercato di richiamare l’attenzione della giunta sul fenomeno delle cosiddette baby gang. In particolare nel febbraio 2021, replicando in consiglio all’assessore Bortolamasi, si era chiesto con forza che accanto all’azione educativa si avviasse un’azione di controllo da parte delle forze di polizia con una loro maggiore presenza nei luoghi più a rischio attraverso presidi più consistenti in modo da fungere anche da deterrente”, afferma Elisa Rossini, capogruppo in consiglio comunale.

“Nel corso della seduta del 13 gennaio scorso il Sindaco, nel rispondere alla nostra ennesima interrogazione sul tema, aveva affermato che l’aumento delle condotte illegali che riguardano i minori, e in particolare i reati predatori, non erano da ricondurre alle baby gang ma a gruppi giovanili ed erano causati principalmente dal disagio giovanile per la perdurante situazione emergenziale”, ricorda Rossini

“Ora, a seguito dell’arresto di due diciottenni armati di pistola scacciacani con l’accusa di rapine ed estorsioni ai danni di giovani coetanei, emerge una realtà decisamente differente rispetto a quella tratteggiata dal Sindaco in gennaio. In sede di approvazione del bilancio di previsione il nostro gruppo consiliare ha presentato un emendamento finalizzato a potenziare i sistemi di videosorveglianza con l’espressa finalità di potenziare i controlli sul fenomeno cosiddetto – ora sarà d’accordo anche il Sindaco nel definirlo così – delle baby gang. Emendamento su cui la giunta, perseverando nelle proprie convinzioni e come spesso accade sorda alle proposte delle opposizioni, ha dato parere negativo, parere al quale si è uniformata la maggioranza che si è espressa con voto contrario in consiglio”, continua Rossini.

“Ci auguriamo che il problema non venga ulteriormente sottovalutato dalla giunta e anche dalla maggioranza in consiglio comunale negli aspetti che riguardano la sicurezza che a questo punto vanno riconosciuti come prioritari”, conclude Rossini.
 

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

TUTTE LE MOSTRE APERTE E AD INGRESSO LIBEROIN OCCASIONE DELLA FESTA DEL PATRONO DI MODENAMartedì 31 gennaio 2023, ore 11-19 Mostre in corso Minecraft Museum

Appuntamenti del weekend

Ultime proposte di GennaioOrario di apertura del Centro Tutti in letargo – sede di FormigineSabato 28 gennaio dalle 16.30 alle 18 – I giorni della merla: costruiamo