Autostrada Cispadana, percorso da rivedere,

Condividi su i tuoi canali:

None

 

Il sottoscritto Luca Ghelfi, consigliere provinciale del Gruppo PdL,

 

in merito

all’arresto del tecnico che si sarebbe occupato della VIA dell’autostrada Cispadana, e che secondo le accuse apparse sui giornali, avrebbe accomodato i pareri per velocizzare gli iter dei permessi

 

Considerato

Che da anni è in corso una battaglia da parte dei comitati, ma anche delle opposizioni per il cambio del percorso, ritenuto troppo a ridosso dei centri abitati

 

Considerato 

Il rifiuto di avviare un confronto da parte di tutti gli enti coinvolti nella decisione, di rivedere questo progetto

 

Considerato

Che la valutazione ricca di osservazioni espressa dalla commissione di Via lo scorso Luglio, se dovesse poi produrre un parere positivo, potrebbe far insorgere sospetti nella popolazione della Bassa

 

Considerato

Che l’iter autorizzativo ancora in corso, consente anche la revisione del tracciato, e che un’opera che attendiamo da 40 anni, può sopportare qualche mese di ritardo, perché si inserisca meglio nel territorio.

INTERPELLA

 

il Presidente della Provincia e per lui l’assessore competente, per sapere:

1)     Come la Regione valuta i sospetti sul progetto che inevitabilmente nasceranno dopo questa vicenda

2)     Se la provincia non intenda adoperarsi con la società Autostrada Regionale Cispadana perché il progetto, contestato dai residenti, e dalle opposizioni, possa avere la necessaria revisione al fine di avere migliore compatibilità col territorio, allontanando le ombre gettate dalla vicenda di questi giorni

 

Con osservanza,

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

**NOI CONTRO LE MAFIE**

Incontro con GIUSEPPE ANTOCI Venerdì 10 febbraio ore 21 Istituto Alcide Cervi via Fratelli Cervi 9 – Campegine (RE) conduce Pierluigi Senatore Giuseppe Antoci, ex