Autore: Bulldog

Marin Le Pen
799-492 Maggio 2022
Bulldog

Patriottismo economico

Marine Le Pen lo chiama “patriottismo economico” che non è una forma rinnovata di autarchia quanto la necessità di un Paese di garantirsi il più

Leggi tutto »
797 - 490 3 maggio 2022
Bulldog

Boris ha ragione

Questa immigrazione ha già spezzato l’Europa. E lo scenario ucraino impone un cambio di strategia.

Leggi tutto »
796- 489 26 aprile 2022
Bulldog

Ah, les Français!

Indipendentemente dal risultato finale  che ha visto Macron riconfermato, il dibattito elettorale fra Emanuel Macron e Marine Le Pen del 20  aprile scorso non può che suscitare in noi italiani una grande invidia per i Francesi. Questo articolo, scritto prima che fosse ufficializzato l’esito delle urne ci fa pensare da quanti anni non vediamo una trasmissione televisiva nella quale i due politici che si contendono il potere si confrontano direttamente, con asprezza, ma con estrema chiarezza?

Leggi tutto »
795 - 487 12 aprile 2022
Bulldog

La “Z” sul ponte degli Alpini

È una cittadina ucraina, sino al 1943 sconosciuta al mondo, ma basta dire Nikolajewka per riaprire una ferita sanguinosa. Ebbene, la soldataglia russa che in questi giorni sta devastando l’Ucraina ha pensato bene di marchiare con una “Z” il ponte costruito dai nostri Alpini in quella località. La Z tracciata a Nikolajewka ci ricorda chi sono per davvero i “liberatori” e marchia chi oggi li sostiene.

Leggi tutto »
794 486 5 aprile 2022
Bulldog

Altro che “riarmo”

Fra Don Abbondio e Badoglio, i nostri politici stanno al sicuro sotto la tonaca di papa Francesco. Nessuno vuole una guerra, inutile persino dirlo, ma lo scenario è cambiato. Non l’abbiamo scelto, lo stiamo subendo. E dobbiamo prenderne atto. 

Leggi tutto »

Il Covid è il “virus della verità”.

Dal gas alla politica, la pandemia certifica il fallimento di una classe “dirigente”.Sulla Sanità il quadro è chiaro: numero chiuso nelle università,  carenza di investimenti, carenza di formazione; sotto la coperta del servizio universale si è celato un drammatico gap nella programmazione e nella gestione. Politica: abbiamo mandato avanti una classe dirigente impreparata, raffazzonata, al massimo uomini delle tessere, senza senso dello Stato e motivata, nel caso migliore, dal rancore; in quello peggiore, dalla voglia di arricchirsi in fretta.

Leggi tutto »
785 - 477 1° febbraio 2022
Bulldog

Immigrazione, un’Italia immatura sta creando le basi del prossimo caos

Le aggressioni sessuali della notte di Capodanno in Piazza del Duomo a Milano pur non rappresentando un fatto nuovo in sé – casi analoghi si sono registrati nel passato – impongono alcune riflessioni su come questo Paese sta affrontando la questione immigrazione e su come si stia ampliando il solco fra buon senso e ideologia.

Leggi tutto »
784 - 476 25 gennaio 2022
Bulldog

La guerra è ai confini europei, dobbiamo realizzare quell’Unione voluta dai Padri Fondatori

Il Generale Graziano, è uno dei militari più noti e competenti d’Italia ha a disposizione: ha guidato missioni internazionali in Mozambico, in Libano, in Afghanistan; è stato al vertice delle nostre Forze Armate. Oggi è alle dirette dipendenze del “ministro degli Esteri” europeo, lo spagnolo Sepp Borrell, e presiede un Comitato dove siedono tutti i vertici delle forze armate dei 27 Paesi dell’Unione. 

Leggi tutto »
780 - 471 21 dicembre 2021
Bulldog

Presidente della Repubblica

Gli Italiani vogliono poterlo votare. Insomma, per l’elezione diretta del Capo dello Stato in Italia serve una dose più alta di maturità politica. Un booster modello Pfizer. Dal reciproco riconoscimento ad un ruolo diverso della Magistratura e dei partiti. Per questo, non glielo faranno mai fare Non se ne farà nulla, ci scommettiamo?

Leggi tutto »
In Evidenza

Articoli popolari

Al Dio sconosciuto

In questi  giorni, per la  prima volta credo  nella vita di tutti,  sentiamo veramente  il problema della siccità… Per quanto sia endemico, sembrava solo un

Gli italiani non votano…

Ci sono frasi che rimangono nella memoria delle persone e nella storia di un popolo. Una di queste, pare sia state detta da Vittorio Emanuele

Il salario minimo?  Davvero?

Il salario minimo verrà applicato anche agli schiavi che lavorano per tre euro l’ora, al sud e al nord, o per loro nulla cambia in

‘I dolori del giovane Giggino”

Normalmente un movimento qualunquista dura tre o quattro anni. Il M5S , che è il prototipo del qualunquismo populistico per eccellenza, è durato oltre 12