Autore: Paolo Danieli

Politica locale e nazionale
Paolo Danieli

Droga libera e ius scholae

Che il Parlamento eletto nel 2018 non rappresentasse più gli italiani lo si era capito. Vuoi per il Covid, la crisi economica, la guerra, l’elezione

Leggi tutto »
797 - 490 3 maggio 2022
Paolo Danieli

Come a Costantinopoli

… assediata dagli Ottomani, la Chiesa e il potere discutevano del sesso degli angeli, mentre ci dibattiamo in una delle crisi economiche più gravi di sempre; mentre ogni giorno continuano a morire di Covid dalle 150 alle 200 persone; mentre siamo sull’orlo di una Terza guerra mondiale… la Corte Costituzionale dichiara illegittimo dare automaticamente il cognome del padre ai figli…

Leggi tutto »
796- 489 26 aprile 2022
Paolo Danieli

Adesso vogliono anche cambiare il galateo in nome dell’uguaglianza di genere

Bisogna cambiare queste regole sessiste! E non solo per l’indicazione dei prezzi nel menù dei ristoranti. Anche per tutto il resto. Quindi basta anche servirla per prima o versarle da bere. Basta cedere il posto a sedere ad una signora che sta in piedi. Basta cedere il passo alla donna. Basta portarle il bagaglio pesante o porgerle l’ombrello. Tutti atti sessisti. Siamo o non siamo uguali? E allora che cosa sono tutte queste smancerie!

Leggi tutto »
792 - 484 22 marzo 2022
Paolo Danieli

La guerra ci sbatte in faccia la realtà

Se qualcuno aveva dei dubbi sul peso internazionale dell’Italia adesso lo sa. L’Italia non conta niente. Non contiamo niente. La guerra in Ucraina ha evidenziato in maniera impietosa, visibile e tutti, quando il nostro paese sia tenuto in considerazione negli scenari mondiali: zero.

Leggi tutto »
789 - 481 1 marzo 2022
Paolo Danieli

Berlusconi, il bunga-bunga e la crisi ucraina

Aveva intuito per tempo quanto fosse importante il ruolo della Russia sia nei rapporti internazionali, sia in quelli con l’Italia. Per cui aveva stabilito un rapporto preferenziale per le nostre esportazioni e per i rifornimenti di gas, vitali per la nostra industria e non solo. Per gli equilibri internazionali aveva capito che il vero problema è la Cina. E che quindi era necessario attrarre la Russia nella sfera occidentale e stabilire un’alleanza non solo economica, ma anche militare.

Leggi tutto »
788 - 480 22 febbraio 2022
Paolo Danieli

La guerra delle parole

 ‘Ne uccide più la lingua della spada’ dice il proverbio. È vero. La potenza delle parole è tale da costituire una delle armi più potenti in mano, o meglio, in bocca all’uomo. E soprattutto del potere per condizionare il pensiero e il comportamento della gente. L’uso insistito e tendenzioso di una parola in modo improprio o sbagliato ne fa addirittura cambiare il significato.

Leggi tutto »
786 - 478 8 febbraio 2022
Paolo Danieli

Proporzionale o maggioritario? Una scelta che pesa sulla democrazia

Il deficit di democrazia derivante dallo scollamento fra paese reale e paese legale, dimostrato dall’astensionismo alle elezioni, dalla crisi dei partiti e dall’egemonia dell’economia sulla politica. È quindi urgente ricreare il rapporto cittadino-politica. Il proporzionale offre all’elettore la possibilità di scegliere il partito che sente più vicino e, attraverso la preferenza, il candidato che più lo rappresenta. Cosa che non avviene né con i collegi uninominali e né con le liste bloccate.

Leggi tutto »
785 - 477 1° febbraio 2022
Paolo Danieli

Ma davvero Mattarella è stato così bravo?

Mattarella, che adesso tutti riempiono di elogi, si è rifiutato di ricorrere alle urne, come se il voto, atto supremo di democrazia, fosse un sacrilegio. Ha preferito cercare di portare a conclusione la legislatura più anomala e bislacca della storia della Repubblica, con buona parte dei parlamentari eletti per caso, selezionati con un sistema più simile a una lotteria che ad una democrazia. 

Leggi tutto »
In Evidenza

Articoli popolari

Libri di Storia fatti di pietra

Servizio fotografico di Corrado Corradi ^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^Nella giornata di sabato 1° ottobre 2022, in strada Canaletto Sud, angolo via Finzi, c’è stata la cerimonia di inaugurazione