Appuntamenti fino al 15 gennaio

Condividi su i tuoi canali:

None
Venerdì 9 gennaio 2015

‘American Sniper’ al Cinema Astoria
Questo fine settimana al Cinema Astoria è in programma ‘American Sniper’ (USA, 2014, 132’), il nuovo film di Clint Eastwood, con Bradley Cooper e Sienna Miller: venerdì la proiezione avrà inizio alle 20.30.
Chris Kyle, U.S. Navy SEAL, viene inviato in Iraq con una missione precisa: proteggere i suoi commilitoni. La sua massima precisione salva innumerevoli vite sul campo di battaglia e mentre si diffondono i racconti del suo grande coraggio, viene soprannominato “”Leggenda””. Nel frattempo cresce la sua reputazione anche dietro le file nemiche, e viene messa una taglia sulla sua testa rendendolo il primario bersaglio per gli insorti. Allo stesso tempo, combatte un’altra battaglia in casa propria nel tentativo di essere sia un buon marito e padre nonostante si trovi dall’altra parte del mondo. Nonostante il pericolo e l’altissimo prezzo che deve pagare la sua famiglia, la rischiosa missione di Chris in Iraq dura quattro anni, incarnando il motto dei SEAL, “”che nessun uomo venga lasciato indietro.”” Una volta tornato a casa dalla moglie, Taya Renae Kyle (Sienna Miller), e dai figli, Chris scopre che è proprio la guerra che non riesce a lasciarsi indietro.

Sabato 10 gennaio 2015

‘American Sniper’ al Cinema Astoria
Questo fine settimana al Cinema Astoria è in programma ‘American Sniper’ (USA, 2014, 132’), il nuovo film di Clint Eastwood, con Bradley Cooper e Sienna Miller: sabato la proiezione avrà inizio alle 20.30.
Chris Kyle, U.S. Navy SEAL, viene inviato in Iraq con una missione precisa: proteggere i suoi commilitoni. La sua massima precisione salva innumerevoli vite sul campo di battaglia e mentre si diffondono i racconti del suo grande coraggio, viene soprannominato “”Leggenda””. Nel frattempo cresce la sua reputazione anche dietro le file nemiche, e viene messa una taglia sulla sua testa rendendolo il primario bersaglio per gli insorti. Allo stesso tempo, combatte un’altra battaglia in casa propria nel tentativo di essere sia un buon marito e padre nonostante si trovi dall’altra parte del mondo. Nonostante il pericolo e l’altissimo prezzo che deve pagare la sua famiglia, la rischiosa missione di Chris in Iraq dura quattro anni, incarnando il motto dei SEAL, “”che nessun uomo venga lasciato indietro.”” Una volta tornato a casa dalla moglie, Taya Renae Kyle (Sienna Miller), e dai figli, Chris scopre che è proprio la guerra che non riesce a lasciarsi indietro.

Domenica 11 gennaio 2015

‘American Sniper’ e ‘Paddington’ al Cinema Astoria
Per domenica 11 gennaio il Cinema Astoria propone una doppia programmazione: ‘Paddington’ (2014, 97 min.) alle 16 e ‘American Sniper’ (2014, 132 min.) alle 18 e alle 20.30.
‘American Sniper’ – Chris Kyle, U.S. Navy SEAL, viene inviato in Iraq con una missione precisa: proteggere i suoi commilitoni. La sua massima precisione salva innumerevoli vite sul campo di battaglia e mentre si diffondono i racconti del suo grande coraggio, viene soprannominato “”Leggenda””. Nel frattempo cresce la sua reputazione anche dietro le file nemiche, e viene messa una taglia sulla sua testa rendendolo il primario bersaglio per gli insorti. Allo stesso tempo, combatte un’altra battaglia in casa propria nel tentativo di essere sia un buon marito e padre nonostante si trovi dall’altra parte del mondo. Nonostante il pericolo e l’altissimo prezzo che deve pagare la sua famiglia, la rischiosa missione di Chris in Iraq dura quattro anni, incarnando il motto dei SEAL, “”che nessun uomo venga lasciato indietro.”” Una volta tornato a casa dalla moglie, Taya Renae Kyle (Sienna Miller), e dai figli, Chris scopre che è proprio la guerra che non riesce a lasciarsi indietro.
‘Paddington’ – Una moderna avventura dell’orso Paddington ispirata ai libri di Michale Bond. Paddington è cresciuto nel profondo della giungla peruviana con la zia Lucy che, ispirata dall’amicizia con un esploratore inglese, lo ha allevato insegnandogli a preparare marmellate, ad ascoltare la BBC e a sognare una vita eccitante a Londra. Quando un terremoto distrugge la loro casa, la zia Lucy decide che è giunto il momento di “spedire” il suo giovane nipote in Inghilterra in cerca di una famiglia per una vita migliore. Confidando nella gentilezza di qualche anima buona lega un’etichetta al collo del nipote: “”Per favore prendetevi cura di questo orso. Grazie””. Perso alla stazione di Paddington, l’orsetto scopre ben presto che Londra non è la terra accogliente e ben educata dei suoi sogni, ma piuttosto un’affollata, vivace metropoli dove nessuno si accorge di lui. Per fortuna incontra la famiglia Brown che non si sente di abbandonare questo giovane orso senzatetto al suo destino. Dopo avergli dato il nome della stazione dove lo hanno trovato, gli offrono un posto dove stare mentre lui va alla ricerca l’unica persona che conosce a Londra: l’esploratore che tanti anni prima aveva così tanto colpito sua zia Lucy.

Lunedì 12 gennaio 2015

Flavio Tranquillo al Teatro Astoria di Fiorano – Ingresso gratuito
Torna il grande basket a Fiorano. Al Teatro Astoria, lunedì 12 gennaio alle 20,45, arriva Flavio Tranquillo, voce conosciutissima del basket Nba in Italia. La serata è organizzata dall’associazione Concretamente Sassuolo, che nel 2013 ottenne un grande successo in questo stesso teatro con Federico Buffa per molti anni insieme a Tranquillo nelle telecronache della pallacanestro Usa.
Flavio Tranquillo presenterà il suo libro “Altro tiro altro giro altro regalo” (Baldini & Castoldi) in una serata durante la quale racconterà il suo amore per il Gioco del basket e prevedibilmente, scambierà impressioni con il pubblico di appassionati sulla stagione Nba in corso e sulla storia di questo sport. Dopo l’incontro, Flavio Tranquillo sarà a disposizione per firmare copie del libro.
“Dopo il grande successo di Federico Buffa a Maranello lo scorso dicembre – commenta il presidente di Concretamente Sassuolo Alessandro Poggi – siamo contenti di ospitare anche Flavio per un’altra serata che appassionerà i tanti cultori del basket, uno sport di cui con piacere notiamo una grande crescita in termini di popolarità. Anche quest’anno seguiremo sul nostro sito www.concretamentesassuolo.it la NBA e i resoconti delle partite di diverse società cestistiche di Modena, Bologna e Piacenza oltre che della Grissin Bon Reggio Emilia in Serie A. Ringraziamo chi ha sostenuto la nostra iniziativa e in particolare l’amministrazione di Fiorano e la gestione del teatro Astoria che ci hanno concesso la sala”.
Il bookshop sarà a cura della Libreria Incontri di Sassuolo.Per accrediti stampa ed eventuali interviste video si prega di inviare una mail a concretamentesassuolo3@gmail.com entro le ore 10 di lunedì 12 gennaio.

Mercoledì 14
gennaio 2015

Serata di presentazione del corso avanzato di fumetto
Mercoledì 14 gennaio 2015, presso il Comix Pub, che si trova in via Fratelli Bandiera 26-28 a Fiorano Modenese, si terrà un incontro di presentazione del laboratorio avanzato di fumetto che si svolgerà da gennaio a maggio 2015 presso Casa Corsini a Spezzano di Fiorano Modenese a cura di Stefano Landini e Claudio Casini, che saranno presenti all’incontro. Inizio alle ore 20.
Il laboratorio, a cura del Comune di Fiorano Modenese in collaborazione con Casa Corsini, sarà organizzato in moduli tematici e workshop di approfondimento e avrà come obiettivo quello di fornire ai partecipanti tecniche e competenze approfondite su alcuni aspetti fondamentali del disegno a fumetti e dell’inchiostrazione: trattandosi di una laboratorio avanzato, è rivolto a chi già possiede le basi della tecnica.
Il laboratorio è articolato in due serate infrasettimanali di tre ore ciascuna, più tre workshop intensivi di 12 ore ciascuno nel fine settimana, per un totale di 132 ore. I 3 workshop, intitolati ‘Fare fumetti’, ‘Strutturare una copertina’ e ‘Creazione portfolio’, sono parte integrante del corso, ma sono aperti anche a nuovi partecipanti. Il corso infrasettimanale si terrà tutti i martedì e i giovedì da gennaio a maggio 2015 dalle 19 alle 22 e i 3 workshop un sabato e una domenica di gennaio, marzo e maggio dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 17.
Per maggiori dettagli e informazioni sui costi: corsinicomics@gmail.com, cell 339.4886442.
Il corso si attiva con un numero minimo di partecipanti.

Giovedì 15 gennaio 2015

‘Astoria in TILT’ – Alice Sacchi e Federico Truzzi live
TILT associazione giovanile, con il supporto del Caffè del Teatro Astoria ed il patrocinio del comune di Fiorano Modenese, organizza ‘Astoria in TILT’, una rassegna di musica dal vivo, dj set e conferenze: giovedì 15 gennaio alle 21 ‘Alice Sacchi & Federico Truzzi live’; a seguire TILT dj set.

Venerdì 16 gennaio 2014

Presentazione del libro ‘Germano. Non posso dimenticare’ di Paolo Bonacci – Ingresso gratuito
Venerdì 16 gennaio Casa Corsini, in collaborazione con il Comune di Fiorano Modenese, ospiterà la presentazione dell’opera prima di Paolo Bonacci intitolata ‘Germano. Non posso dimenticare’, edito da Vertigo nel novembre 2014. Saranno presenti il sindaco Francesco Tosi, l’Onorevole Matteo Richetti, l’opinionista e scrittore Leo Turrini e il giornalista Luigi Giuliani, che farà da moderatore della serata. Inizio ore 20.30. Ingresso gratuito.
Le vicende narrate nel libro si svolgono nel settembre 1944 sulle montagne emiliane. Un ragazzo di nome Gimo lavora in un campo assieme ai suoi genitori. Tra un racconto e una marachella a scuola, la sua infanzia è oscurata dall’ombra delle guerra. Le visite inaspettate dei soldati affamati, la paura dei rastrellamenti, un caricatore per il moschetto che diventa un trofeo da mostrare ai fratellini. Attraverso le parole di Gimo, Paolo Bonacci racconta una storia vera, dalla prima all’ultima pagina; grazie alla sua testimonianza, infatti, mantiene viva la memoria della Strage di Monchio, una cicatrice tra le tante che hanno segnato il corpo del nostro Paese e la vita di centinaia di persone. Come scrive l’onorevole Matteo Richetti nella prefazione “…in queste pagine c’è una chiave d’accesso autentica e originale di cosa hanno rappresentato, nella quotidianità dei nostri nonni, le cose che abbiamo studiato sui libri, della Seconda Guerra Mondiale. 

 

 

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

L’arco e le frecce

Un tragico incidente, un’uscita fuori strada autonoma, uno dei tanti drammi che insanguinano le nostre strade. Così, poteva essere reso noto e archiviato, ciò che

Non ti fidar dell’acqua cheta

Sull’Ansa ho trovato il lungo elenco di catastrofi provocate da frane e alluvioni in Italia negli ultimi settant’anni: 101 vittime nel Polesine (1951), 325 persone

Gli ambientalisti nelle pinacoteche

L’ultima moda di certi ambientalisti è utilizzare le pinacoteche ed i musei per protestare. Così in questi giorni cinque attivisti di ‘Ultima generazione’ sono entrati