Aperitivo e design al Poldi Pezzoli

Condividi su i tuoi canali:

None

Aperitivo e Design al Poldi Pezzoli

Mercoledì 24 marzo torna l’appuntamento con l’aperitivo al Museo Poldi Pezzoli, grazie alla collaborazione con Camparisoda: dalle 18.00 alle 21.00 il Museo vi aspetta per un aperitivo con gli amici.

Con 8 euro, oltre a visitare le collezioni del Museo e la mostra Ospiti inaspettati. Case di ieri, Design di oggi fuori dal consueto orario di apertura, potrete incontrare gli amici nelle suggestive sale del Poldi Pezzoli, sorseggiando un aperitivo nella Sala del Collezionista.

Chi lo desidera, alle ore 19.00 e alle ore 20.00, potrà seguire una visita guidata alla mostra Ospiti inaspettati – in corso fino al 2 maggio 2010 – alla scoperta di oltre cinquanta oggetti di design, sorprendenti protagonisti nelle sale del Museo.   

La casa museo si trasforma così in un luogo d’incontro per tutti coloro che, dopo una giornata di studio o di lavoro, desiderano ritrovarsi con gli amici tra le splendide opere del Poldi Pezzoli. L’iniziativa è realizzata grazie al sostegno di Camparisoda e proseguirà anche nel mese di aprile.   Si ringrazia il Ristorante Don Lisander

INFORMAZIONI:

Ingresso al museo + aperitivo: euro 8.00

Orario: mercoledì 24 marzo dalle 18.00 alle 21.00

Per la visita guidata alla mostra (max 25 persone) è gradita la prenotazione ai numeri 02 794889 – 02 7963334 oppure all’indirizzo info@museopoldipezzoli.org specificando l’orario di preferenza (19.00 o 20.00)

 

Ilaria Toniolo &Giulia Ortolan
Ufficio Stampa
Tel. 02.45473805/06
E-mail:ufficiostampa@museopoldipezzoli.org
Web:  www.museopoldipezzoli.it

 

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

Chi sporca, paga

O, almeno, così dovrebbe essere. Il sacro diritto al dissenso e alla protesta, che nessuno si sogna di negare, non deve sconfinare oltre i limiti.

Prepararsi a diventare vecchi

Un sacerdote, in un’omelia rivolta a un gruppo di settantenni, ha invitato a ‘prepararsi a diventare vecchi’ e la prima reazione: intanto vecchio bisogna riuscire

“Tutta un’altra aria”

È questo il titolo del convegno nel quale, i ricercatori di CNR-ISAC, ART-ER, PRO AMBIENTE e del Dipartimento di Ingegneria “Enzo Ferrari” di ingegneria sanitaria