Andrea Galliinvasione di TOPI in piazza Matteotti; raccolta firme per fermare il degrado

Condividi su i tuoi canali:

None

    alla cortese attenzione del Presidente del Consiglio Comunale

                                                                   Francesca Maletti

  

INTERROGAZIONE, oggetto:  invasione di TOPI in piazza Matteotti; raccolta firme per fermare il degrado. Tra i motivi senza dubbio l’abbandono in cui versa il palazzo in ristrutturazione fermo da troppi anni al numero 41 e seguire della stessa piazza

 

                                                      Premesso

che questa interrogazione si aggiunge ad altre che negli anni si sono susseguite sul degrado di piazza Matteotti che, dopo i sogni di gloria del Piano Krier del DUEMILAEUNO ,!!!, pare essere stata abbandonata a sè per troppi anni;

                                                      preso atto

che lentamente, molto lentamente, PARE siano partiti in questi giorni i lavori di sistemazione della piazza;

              s’interroga l’Amministrazione per sapere se è al corrente:

a) dell’esasperazione dei cittadini davanti al degrado in cui piazza Matteotti è stata lasciata in questi anni;

b) della raccolta di firme relative alla richiesta d’intervenire urgentemente con un piano di derattizzazione che ponga fine alle scorribande di topi, sempre più numerosi, che pare si siano impossessati della piazza aumentando la sensazione di degrado, rimandandoli così nelle Fogne;

c) dello stato dell’arte sulla ristrutturazione del palazzo di piazza Mazzini numerato dal 41 e successivi che sarebbe dovuto essere sede di autorimesse e/o palestre, a seconda dei vari Piani annunciati negli anni dall’Amministrazione comunale

                                                                

 

  (Forza Italia)

  

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

Gettare il sasso e nascondere la mano…

È un copione assai noto: c’è chi lancia pubblicamente un metaforico sasso, offendendo, insinuando, accusando… in modo voluto e inequivocabile, qualcuno e poi, vigliaccamente, nega

Appunti sulle Amministrative

ASTENSIONISMO All’appello dei votanti manca la metà degli aventi diritto… e stiamo parlando di votare per la propria città, non solo per la lontana Europa.