Andrea Galli costituisce un nuovo gruppo consiliare

Condividi su i tuoi canali:

None

Il consigliere della Lega nord Mauro Manfredini ha annunciato, con visibile commozione, l’allontanamento del collega di partito

 

Si chiamerà “”Modena nuova”” il nuovo gruppo consiliare costituito dal consigliere Andrea Galli a seguito dell’allontanamento dal partito e dal gruppo consiliare della Lega nord. Lo ha annunciato lo stesso consigliere durante la seduta del Consiglio comunale di Modena di oggi, lunedì 26 luglio. Il capogruppo della Lega nord ha proceduto, a sua volta, visibilmente commosso, a comunicare l’allontanamento di Galli, scelta che ha dichiarato di non condividere.

“”Ho subito l’allontanamento dal gruppo consiliare della Lega nord e ho dovuto istituire un altro raggruppamento, anche se da sempre sono contrario alla costituzione di nuovi gruppi””, ha affermato Galli. “”Non ho avuto alternative. Resto comunque saldamente all’interno del centrodestra e lavorerò a un percorso che porti al miglioramento dei rapporti nell’opposizione””.

Con tono greve, il consigliere Manfredini ha esordito: “”Non avrei mai pensato di dover fare un intervento in cui sono costretto ad allontanare dal gruppo un mio collega di partito””. Il capogruppo della Lega nord ha dichiarato di aver contestato la decisione in sede politica, invitando i vertici modenesi del partito a optare per un provvedimento disciplinare più leggero, “”ma hanno deciso di applicare letteralmente lo statuto, non rispettato dal collega Galli””, ha aggiunto. “”Mi duole prendere atto che l’aspetto meramente burocratico e formale ha prevaricato su quello politico e umano. Sono certo, infatti, che i valori e gli obiettivi di Galli convergano con quelli della Lega nord e che, come uomo, meriti tutto il mio rispetto e la mia stima””, ha detto. Il capogruppo della Lega ha quindi concluso annunciando il proprio impegno “”a verificare la possibilità di ricomporre il gruppo appena possibile””.

 

cs

 

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

Leva obbligatoria

La politica italiana gioca ai soldatini senza nemmeno sapere le regole del gioco. La politica italiana conferma la sua impreparazione sui temi militari e questa