Amicizia

Condividi su i tuoi canali:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print
Condividi su whatsapp
None

Amicizia

 

Ho letto questa poesia, che una giovane donna ha scritto per un’amica perduta. Improvvisamente  l’amicizia è finita, non ci sono state parole, non ci sono state spiegazioni, solo indifferenza.

L’ho letta con una stretta al cuore, molto coinvolta, anche se,  avendo le mie sorelle come amiche più care, un’amicizia così profonda non l’ho avuta al femminile, ma al maschile, per quello che io chiamo il mio “secondo fratello”, rimasto sempre tale, senza mai deludermi in alcun modo.

Ve la propongo, chiedendovi scusa se, per una volta, non scrivo il nome  dell’Autrice. Una ferita così profonda ha diritto al riserbo.

A.Z.

 

Amicizia ( di …)

Avevo voglia di sentirti

Oggi ho guardato il telefono e avrei voluto sentirti, telefonare e parlare con te

udire il suono della tua voce.

Per strada ho visto chi ti assomiglia, stessi capelli, stessa camminata e credevo fossi tu

Oggi avrei riso volentieri con te, parlando di nulla e di tutto.

Il telefono è al suo posto, per la via non eri tu e sono qui immobile a guardare una vecchia fotografia.

L’unica cosa che mi è rimasta di noi è il ricordo.

 

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

Ius Scholae

Fratelli d’Italia: “Bonaccini invece di offendere pensi a risolvere i problemi dei cittadini”Mentre imprese e cittadini sono in ginocchio davanti una grave crisi economica, caratterizzata

“PREMIO EMAS 2022”

L’ Ente Parchi Emilia Centrale vince il “Premio Emas 2022” per la dichiarazione ambientale piú efficace a livello nazionale L’Ente Parchi Emilia Centrale ha vinto